Mangiare frutta e verdura riduce l’assorbimento delle calorie

Una mela al giorno toglie il medico di torno. Non è solo un proverbio. Questo luogo comune ha fondamenta scientifiche e dipende dal fatto che una dieta particolarmente ricche di flavonoidi ridurrebbero l’assorbimento delle calorie e ovviamente è in grado di proteggere la salute del corpo, da invecchiamento e ossidazione cellulare.

Le calorie del Panforte, il dolce tipico di Siena

Se siete in dubbio tra Panettone e Pandoro, sappiate che di poco ma il Panettone è più light (360 calorie vs 400 calorie). Il vero problema delle feste non sono solo questi due tipici dolci ma tutte le meraviglie della tradizione che portiamo in tavola. Il Panforte è un prodotto meraviglioso che in questi giorni di stravizi non può assolutamente mancare.

Noci, proprietà nutrizionali e benefici

Non c’è tavola invernale, senza una manciata di noci in un bel centrotavola. Questa nota e deliziosa frutta secca è conosciuta per essere ricca di acidi grassi, aminoacidi, sali minerali e al tempo stesso per essere calorica. Le noci sono ricche di acido oleico e acido linoleico che contribuiscono a ridurre il colesterolo LDL e aumentando l’HDL. Quante bisogna mangiare al giorno? Circa 20 grammi per avere effetti positivi sui valori del sangue.

Le calorie delle meringhe

Le meringhe sono ottime e gustose, ma quante calorie contengono? Se avete intenzione di concedervi un dolcetto, sarebbe preferibile non sapere. Questo prodotto si basa su due ingredienti fondamentali, l’albume e lo zucchero, entrambi noti per avere un discreto apporto calorico. In base alla ricetta considerate che 100 grammi di meringa superano le 300 calorie.

 

Dieci alimenti con meno di cento calorie

Molto spesso non sappiamo che cosa mangiare: tutto ingrassa, tutto è calorico, tutto sembra minare la nostra linea. Non è così. Sono numerosi i cibi che possono essere protagonisti dei nostri pasti o delle nostre merende e hanno un apporto calorico limitato. Ecco quindi 10 alimenti con meno di 100 calorie.

 

  

Dieci cibi con zero calorie

Sperare di assumere un cibo completamente privo di calorie non è possibile, però si può giocare con le calorie negative. Che cosa vuol dire? Esistono dei prodotti ipocalorici che fanno consumare al corpo più calorie di quanto non ne vengano ingerite. Esistono proprio dei regimi alimentari che si basano su questo concetto. Ecco quindi 10 alimenti da portare in tavola quanto più possibile se desiderate mantenere la forma o perdere peso.

Quante calorie si devono assumere in una giornata?

Quante volte vi siete chiesti quante calorie assumere durante la giornata? Sedersi a tavola e mangiare è facile, mangiare però il giusto, cercando il giusto equilibrio tra apporto nutrizionale e calorico non è per nulla facile. L´Efsa, l´Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha stabilito il fabbisogno medio di apporto energetico per adulti, neonati e bambini, e per donne in gravidanza e allattamento.

Nutristyle, la dieta mitocondriale per proteggere la salute

Quanto sarebbe bello poter fare una dieta senza contare più le calorie? È possibile. Si chiama Nutristyle, ovvero la dieta mitocondriale. Che cosa sono i mitocondri? Sono Organuli presenti in tutte le cellule del corpo umano, che hanno il compito di trasformare glucidi, lipidi e protidi in energia, calore e metaboliti.

Spesa intelligente con frigo e carrelli che contano le calorie per la dieta del futuro

Pensare al futuro è divertente, ma anche molto complicato, soprattutto se si cerca di definire non tanto che cosa faremo, ma come vivremo. Nessuno trent’anni fa, per esempio, avrebbe immaginato come internet avrebbe potuto rivoluzionare il modo in cui lavoriamo. Con questa logica, oggi riflettiamo sulla dieta. Anche l’alimentazione è un treno in corsa verso il cambiamento.

 

Polpo, calorie e valori nutrizionali

È polpo è un animale acquatico molto apprezzato in gastronomia. Spesso viene chiamato piovra o erroneamente polipo (erroneamente perché il polipo è un altro animale). Come viene cucinato? I metodi sono numerosi: dalla lessatura alla cottura in umido, se freschissimo, può essere proposto a crudo, possibilmente come carpaccio con qualche goccia di limone. È eccellente alla griglia, condito con del semplice olio d’oliva a crudo. Il polpo è molto adatto alle diete dimagranti, perché ha un buon apporto proteico,  un alto potere saziante mentre è a basso contenuto calorico.

La dieta molecolare per dimagrire senza contare le calorie

Non sono le calorie a determinare l’aumento di peso. A rivoluzionare il mondo delle diete è il professor Pierluigi Rossi grazie alla sua dieta molecolare con la quale sostiene che  non serve contare le calorie per dimagrire bensì fare attenzione alle molecole di quello che mangiamo e alla combinazione del cibo.

Pasta senza calorie per non ingrassare

La pasta è uno dei prodotti più amati dagli italiani. Facciamo molta fatica a rinunciarvi e la consumiamo almeno una volta al giorno (cui dobbiamo aggiungere il pane, i biscotti, ecc). è buonissima, ma ha un difetto: fa ingrassare. Come si può risolvere il problema soddisfando però la propria voglia di spaghetti o penne? Come la pasta senza calorie.

StepJockey, i nuovi pannelli londinesi per contare le calorie bruciate salendo le scale

  

Sono tanti i metodi per bruciare calorie, non è detto che sia sufficiente stare a dieta o evitare certi cibi per mantenersi in forma. Di solito, a una dieta sana ed equilibrata si consiglia sempre di unire un po’ di sport o almeno una vita non troppo sedentaria. E invece, nella pigrizia generalizzata, è più comodo prendere la macchina che andare a piedi, arrivare fino a destinazione con i mezzi piuttosto che fare due passi. Forse perché non ci rendiamo conto che quei due passi o due gradini possono essere molto preziosi. A Londra hanno deciso di “inventare” un nuovo gioco salutare: si chiama StepJockey.

I grassi modificano il metabolismo?

Le molecole presenti nei cibi possono modificare il nostro metabolismo stimolando o sopprimendo l’appetito e favorendo di conseguenza l’aumento o la riduzione di peso. A sostenerlo è l’esperto di obesità Randy Seeley dell’Università di Cincinnati in Ohio, secondo il quale ridurre semplicemente il carico calorico non basta a dimagrire.