Nutristyle, la dieta mitocondriale per proteggere la salute

di Redazione Commenta

Quanto sarebbe bello poter fare una dieta senza contare più le calorie? È possibile. Si chiama Nutristyle, ovvero la dieta mitocondriale. Che cosa sono i mitocondri? Sono Organuli presenti in tutte le cellule del corpo umano, che hanno il compito di trasformare glucidi, lipidi e protidi in energia, calore e metaboliti.

Questo nuovo regime è stato studiato dal dottor Antonio Monti e dalla direzione scientifica del gruppo Mare Termale Bolognese – Circuito della Salute Più“ (guidata dallo stesso Monti). Qual è la novità? Al centro di tutto ci sono gli oligonutrienti, che hanno la finalità di attivare i mitocondri cellulari, alla base della salute e del benessere.

Le patologie metaboliche sono date spesso da una disfunzione dei mitocondri. Se mangiamo male è perché i minerali che assumiamo, che sono il fondamento dell’attività metabolica dei mitocondri, non sono in sintonia con la nostra nutrizione. Per questo dobbiamo scegliere il cibo da mangiare per la nostra dieta in questa funzione, non per le calorie.

Ha spiegato Monti. Ciò vuol dire che è inutile fare attenzione a grassi e carboidrati in eccesso, se poi non prestiamo attenzione a come vengono assimilati nel nostro organismo e a quali oligonutrienti vengono introiettati. È quindi questo un modo per prestare molta più attenzione a come mangiamo e non solo a che cosa. Inoltre, questa dieta dovrebbe essere estremamente salutare e in grado di prevenire malattie gravi e sempre più diffuse come diabete, obesità e ipertensione.

Come sempre l’alimentazione non basta. È necessario abbinare un po’ di attività fisica e l’idrotermoterapia, ovvero quel trattamento che prevede un aumento termico controllato.

Photo Credits | Gts / Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>