Le calorie del Panforte, il dolce tipico di Siena

di Mariposa Commenta

Se siete in dubbio tra Panettone e Pandoro, sappiate che di poco ma il Panettone è più light (360 calorie vs 400 calorie). Il vero problema delle feste non sono solo questi due tipici dolci ma tutte le meraviglie della tradizione che portiamo in tavola. Il Panforte è un prodotto meraviglioso che in questi giorni di stravizi non può assolutamente mancare.

È tipico di Siena e trova origine nel Panpepato (ecco giustificato quel pizzicore che arriva nel naso). Attenzione però: se ne può mangiare solo un pezzettino perché è super calorico.

Si stimano tra le 400 e le 430 calorie per 100 grammi. Come mai? Il segreto sta sicuramente nella presenza di miele, mandorle, noci, nocciole, fichi secchi e frutta candita. Tutti ingredienti deliziosi che ne conferiscono un sapore unico, ma che possono trasformarsi in un vero nemico per la linea.

Esistono numero ricette e varianti. Potete quindi personalizzare la vostra come desiderate, magari creando una tradizione di famiglia. Tra le più note: Panforte bianco, panforte nero in cui si usa il melone candito invece del cedro ed in più si utilizzano il cacao ed il peperoncino. Questa variante è anche afrodisiaca.

Ciò che lo rende un dolce interessante, però, non sono le calorie ma la bassissima concentrazione di grassi: in un etto di panforte si trovano meno meno di 10 grammi di grassi. A questo punto dovete farvi solo una domanda: come posso bruciare le calorie? Quelle del panforte se ne vanno in un’ora e mezza di camminata a passo veloce. Per tutte le altre, iniziate a correre…

Photo Credits | Shutterstock / Quanthem

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>