La dieta detox di Martha’s Vineyard

di Redazione Commenta

Dopo gli eccessi alimentari delle feste bisogna ricorrere ai ripari: e cosa c’è di meglio di una dieta detox in grado di purificare l’organismo, asciugare la silhouette e assicurarvi gambe snelle e pancia piatta? Niente, almeno a sentire le star di Hollywood e anche qualche vip nostrana, che assicurano di essere stati messi a nuovo dalla dieta detox.

In America, la dieta detox viene chiamata anche dieta di Martha’s Vineyard, la famosa isola dei Presidenti nota per essere stata frequentata dai Kennedy, dai Bush e, più recentemente, anche da Obama; la dieta di Martha’s Vineyard, o dieta detox, è un regime alimentare che si ispira agli schemi vegani, in quanto non è previsto nessun alimento di origine animale, ma soltanto proteine vegetali.

Attenzione però: la dieta detox deve essere considerata un sistema d’urto e non uno stile di vita e per questo va seguito per massimo 15 o 20 giorni per non rischiare carenze nutrizionali. La dieta detox permette di perdere due o tre chili in una settimana, ma non lasciatevi trasportare dall’euforia del dimagrimento facile: il calo di peso giusto per la salute dovrebbe essere di un chilo a settimana , perciò fate molta attenzione al ritmo che impone la dieta detox.

La dieta detox si ispira al concetto della “detoxification”, ossia “disintossicazione”, che si basa sul principio che il corpo per funzionare bene ha bisogno di essere periodicamente pulito bene; in questo modo, il metabolismo si attiva e si perde peso.

I principi base della dieta detox

1. Tutti gli alimenti di origine animale, compresi latte, latticini e uova devono essere eliminati dall’alimentazione per tutto il periodo della dieta, e sostituiti con legumi, tofu e seitan.

2. Frutta e verdura devono essere consumate in abbondanza, meglio se biologica e di stagione, in modo da incamerare tante fibre e contrastare l’azione dei radicali liberi.

3. Sono assolutamente vietati dalla dieta detox gli zuccheri raffinati, la farina, l’alcool e la caffeina.

4. Bere molto: non soltanto acqua ma anche tisane, tè verde e tè bianco per favorire la depurazione dell’organismo; bene anche a centrifugati, zuppe, creme e passati. Sono vietate, invece, le bibite zuccherate.

5. Per disintossicare, oltre al corpo anche la mente, sono raccomandate discipline come lo yoga  e la meditazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>