Pelle secca? Il tè idrata come l’acqua

di Tippi Commenta

Devo ammettere, che il rito del pomeridiano, è un’abitudine che ho sempre invidiato agli inglesi, sebbene i cinesi bevano questa bevanda da almeno 3000 anni. Come sappiano, il tè possiede innumerevoli virtù, a cui si aggiunge anche il merito di idratare la pelle secca.

Secondo una ricerca pubblicata sul British Journal of Nutrition, infatti, 4-6 tazze di , sono equivalenti ad 1 litro d’acqua.

Per onor del vero, però, bisogna dire che lo studio è stato commissionato dal Tea Advisory Panel, un gruppo di aziende produttrici di te, e quindi è lecito il sospetto di una certa imparzialità. Tuttavia, non si possono nascondere gli effetti benefici di questa preziosa bevanda.

Il team di ricercatori, così, ha coinvolto 21 volontari, che sono stati divisi in 2 gruppi, il primo ha assunto 4 tazze di tè da 240 ml (pari ad 1 litro d’acqua) nel giro di 12 ore, mentre il secondo gruppo ha ricevuto semplicemente acqua naturale servita calda. Il test aveva lo scopo di controllare gli eventuali effetti negativi derivanti da un consumo eccessivo di tè, che di fatto non sono stati riscontrati. L’analisi del sangue, infatti, ha dimostrato che bere tè o bere acqua è pressoché la stessa cosa.

Non dimentichiamo, poi, che il tè è ricco di flavonoidi, potenti antiossidanti naturali che aiutano a tenere lontano il rischio di malattie cardiache e di ictus. Non è un caso che il tè sia da sempre oggetto di studio. Recentemente, infatti, un’altra ricerca pubblicata sull`European Journal of Cardiovascular Prevention and Rehabilitation, ha dimostrato come il tè verde, migliori la funzionalità del sistema circolatorio, fungendo da scudo contro l’arteriosclerosi.

Lo studio, è stato condotto più volte, sempre su volontari in buone condizioni di salute, a cui sono state somministrate diverse dosi di tè verde, caffè e acqua calda. Il test ha dimostrato come, dopo soli 30 minuti dall’assunzione di tè, la la dilatazione dell’arteria brachiale, collegata alla funzionalità delle cellule endoteliali, risultasse maggiore del 4%.

Dunque, si potrebbe cambiare il ritornello di un noto film di Fellini in: bevete più , il tè fa bene…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>