Dieta dimagrante da 1200 calorie al giorno

di Redazione Commenta

La dieta da 1200 calorie, è una dieta abbastanza restrittiva e viene prescritta solamente sotto stretto controllo medico.

La maggior parte delle donne, soprattutto se conduce una vita sedentaria e ha superato i 40, dovrebbe seguire una dieta da 1200 calorie per dimagrire con una velocità accettabile, anche se prima di passare alle cosiddette “maniere forti”, sarebbe opportuno valutare una dieta da 1400 calorie e verificare la velocità di dimagrimento. Per gli uomini, invece, non è indicata una dieta di questo tipo. Per dimagrire, dovrebbero seguire una dieta da 1400 e 1800 calorie.

E’ importante imparare a distribuire le calorie con intelligenza, in modo da superare gli attacchi di fame, concedendosi, qualche volta, uno strappo alla regola, ma gestito in modo tale da non vanificare gli sforzi. La giornata tipo da 1200 calorie potrebbe essere ripartita così:

  • colazione da 200 Calorie;
  • pranzo da 400 Calorie
  • spuntino da 100 Calorie;
  • cena da 500 Calorie.

La colazione

deve essere composta da alimenti sazianti, come yogurt o cereali integrali. La cosa importante è non scendere mai sotto la soglia delle 200 calorie.

Il pranzo

  • 1 primo piatto da 400 calorie o 1 primo piato da 350 calorie e 1 alimento da 50 calorie o 1 primo piatto da 300 calorie e 1 alimento da 100 calorie.

Spuntino

Per arrivare a cena senza patire i morsi della fame, è ideale concedersi uno spuntino pomeridiano.

  • 1 alimento da 50-100 calorie (1 frutto, 125 gr d di yougurt intero, 1 pacchetto di Pavesini, ecc).

Cena

1 primo piatto da 350 calorie e 1 dolce da 150 o 1 secondo da 250 calorie con 30 gr di pane (90 calorie) e un dolce da 150 calorie o 1 alimento a piacere da 150 calorie.

Ogni 7-10 giorni bisogna prendersi una pausa, portando le calorie a 1600-1800, magari da sfruttare per una uscita con gli amici.

Giornata di pausa tipo

  • colazione da 200 calorie;
  • pranzo da 300 calorie;
  • spuntino da 100 calorie;
  • cena da 1000 calorie.

Chiaramente, una dieta più restrittiva, soprattutto se seguita a lungo, difficilmente è in grado di apportare una quantità sufficiente di micronutrienti, oltre ad essere deleteria per il metabolismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>