La dieta di stagione per potenziare le difese immunitarie

di Mariposa Commenta

Con l’autunno e i primi freddi, è importante variare le nostre abitudini alimentari per potenziare il sistema immunitario, affinché sia pronto a proteggerci da raffreddori e influenze. La prima cosa che dobbiamo ricordare è mantenere invariato il nostro peso forma: un regime alimentare insufficiente, magari perché stiamo tentando di perdere peso con metodi fai-da-te, o troppo calorico può determinare il rischio di infezioni.

La nostra dieta deve fornire all’organismo proteine, importanti per la ricostruzione delle cellule immunitarie, pochi grassi e tante vitamine, che troviamo con molta facilità in frutta e verdura. Per esempio, potremmo fare il pieno di agrumi, arance e mandarini tra poco saranno su tutti banchi di molti negozi alimentari. Sono ottimi anche i kiwi (100 grammi di polpa di  contengono ben 85 milligrammi di vitamina C, più del doppio di pompelmi) e l’ uva, soprattutto quella rossa, che previene l’ossidazione cellulare.  Mentre, preferite come verdure cavoli e broccoli, ricchi di ferro, aglio e cipolla, che contengono zolfo, utile per inibire la crescita batterica.

Favorite poi l’assunzione di proteine di origine vegetali. Quindi mangiate poca carne e tanti legumi: vanno consumati ogni giorno e devono essere ben cotti, per facilitare la digestione. Si può scegliere tra lenticchie, fagioli, ceci e piselli. Ottima è la soia e il germe di grano, un concentrato di vitamina E ed è un alleato contro i radicali liberi. Infine, per salvare cuore e arterie e eliminare la cellulite, usate poco sale. È meglio sostituirlo con le spezie che tra l’altro sono utili per combattere il freddo. Zenzero, cannella, chiodi di garofano e pepe nero riattivano il metabolismo e facilitano lo smaltimento delle scorie.

La natura in questa dieta ci dà una mano. In realtà per aiutare il nostro corpo ad affrontare le stagioni si può seguire un unico consiglio: alimentarsi con i prodotti tipici di quel periodo. Evitate quindi primizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>