Il coenzima Q10 aiuta a regolare il metabolismo

di Redazione Commenta

Quante volte vi è capitato di recuperare in pochi giorni i chili persi dopo la dieta, rimanendo vittime del famigerato effetto yo-yo? A volte, la causa di questo meccanismo è da ricercarsi nel metabolismo lento, fenomeno che può essere combattuto grazie al coenzima Q10, una sostanza capace di bruciare naturalmente gli accumuli di grasso.

Il coenzima Q10 è una molecola organica che si trova nel corpo umano, ma che è anche contenuto in diversi cibi, come i cereali, la soia, le noci, la verdura, le uova, la carne e il pesce. Oltre alla proprietà di bruciare l’adipe, il coenzima Q10 è in grado di trasportare energia tra le cellule e, quindi, di modulare il metabolismo; in più è un ottimo antiossidante ed è capace di equilibrare i livelli di colesterolo nel sangue, insomma: il coenzima Q10 è una sostanza importantissima per l’organismo.

Dopo i trent’anni l’organismo produce meno coenzima Q10, causando possibili problemi di ritenzione o di sovrappeso; nonostante la sostanza possa essere introdotta con l’alimentazione, a volte si rende necessaria, ovviamente dietro consiglio medico, un’integrazione di coenzima Q10 per rigenerare l’organismo.

In genere viene prescritta una compressa di integratore da prendere quotidianamente per un periodo di tempo deciso dal medico, da assumere con dell’acqua oppure sciolta in un frullato a base di acqua e frutta di stagione.

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>