La dieta autunnale per potenziare le difese immunitarie

di Mariposa Commenta

L’autunno e soprattutto i primi freddi portano con sé il virus dell’influenza e l’abbassamento delle difese immunitarie. È importante quindi cercare di proteggersi con la dieta giusta. Qual è la dieta giusta? È un regime alimentare completo, che comprenda tanta frutta e verdura, possibilmente di stagione.

 

Il simbolo dell’autunno è la zucca, che è ricchissima di vitamina E. inoltre contiene carotenoidi e beta carotene, che giustificano questo bel colore giallo arancione. I Carotenoidi sono antiossidanti che difendono il corpo dalle aggressioni esterne. Poi fa davvero molto bene anche il carciofo, che invece è perfetto per eliminare le tossine e drenare il ristagno di liquido. Essendo ricco di fibre, è una manna contro l’intestino pigro.

L’autunno è anche la stagione delle crucifere, quindi via libera a broccoli, broccoletti, cavolfiori, cavolo cappuccio, verze, tutti ingredienti fantastici per zuppe e vellutate, ma anche per accompagnare secondi piatti di carne saporiti e completi a livello nutrizionale. Ricordate comunque di non far mai mancare sulla vostra tavola del pesce: per esempio è eccellente il merluzzo (in tutte le sue gustose varietà) e il pesce azzurro in generale è una fonte incredibile di omega 3 e 6.

Un’altra regola è quella di sostituire le proteine animali con quelle vegetali: legumi e cereali, quindi, possono accompagnare piatti di verdure egregiamente, magari in qualche zuppa calda. Per quanto riguarda la frutta, sicuramente sono promossi gli agrumi (mandarini, aranci e pompelmi), ricchissimi di vitamina C, i cachi, l’uva e le castagne. Attenzione solo all’indice glicemico, perché alcuni frutti autunnali sono molto zuccherini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>