L’aglio secco è utile contro l’ipertensione

di Daniela Commenta

Non è una novità che l’aglio sia un ottimo antibiotico naturale, in quanto riesce a combattere molti funghi, virus e batteri; inoltre è indispensabile in cucina per aromatizzare diversi tipi di pietanze, ma purtroppo, non sempre è molto amato a causa del suo gusto pungente e dall’odore non proprio piacevole soprattutto per l’alito.

Partendo dal presupposto che l’aglio è utilissimo per la salute del nostro organismo, per evitare l’unico suo aspetto poco piacevole, ovvero il sapore che lascia in bocca, si può ricorrere all’aglio liofilizzato, soprattutto alla luce di una recente scoperta australiana che ne evidenzia l’efficace anche nella lotta all’ipertensione; anzi: secondo la ricerca è proprio quello liofilizzato, l’aglio migliore per ridurre la pressione arteriosa.

La ricerca è stata condotta da un gruppo di studiosi dell’Università di Adelaide e pubblicata sulla rassegna “Maturitas” che si sono avvalsi dell’aiuto di cinquanta anziani con un valore massimo di pressione di 140; i pazienti hanno consumato estratti di aglio liofilizzato per tre mesi. Alla fine dello studio i ricercatori hanno raccolto i valori della pressione sanguigna attestandone una diminuzione di oltre dieci punti rispetto all’inizio dell’esperienza.

Secondo il coordinatore della ricerca, il dottor Karim Ried, il motivo della riduzione della pressione sanguigna è da ricercare:

nella produzione di alcune sostanze chimiche come l’ossido nitrico (NO) e l’idrogeno solforato (H2S) che aiutano a rilassare i vasi sanguigni.

L’aglio infatti stimola la formazione di ossido nitrco e di idrogeno solforato, delle sostanze chimiche che servono a rilassare i vasi sanguigni. La scoperta delle proprietà anti-ipertensione dell’aglio potrebbero aprire un’importante prospettiva per la lotta a questa patologia, magari mettendo a punto una pillola contente estratti di aglio. Ovviamente la ricerca deve essere confermata ma le parole del dottor Ried lasciano ben sperare:

Quando abbiamo somministrato loro questo supplemento di aglio siamo stati in grado di ridurre in media la loro pressione del sangue sotto la soglia dell’ipertensione. L’aglio potrebbe essere quindi una buona opzione di trattamento complementare di controllo l’ipertensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>