Acqua detox, il trend dell’estate 2014

di Daniela Commenta

acqua detox

È il trend dell’estate 2014: stiamo parlando dell’acqua detox o Sassy Water che sta spopolando tra le diet addicted di tutta Italia. In pratica si tratta di un’acqua con frutta o verdura lasciata in infusione che permette di perdere peso e avere una pancia più piatta.


L’acqua detox è stata inventata dalla nutrizionista Cynthia Sassy come bevanda ideale per seguire la Flat Belly Diet, ovvero la dieta del ventre piatto. Dentro all’acqua viene lasciata in infusione frutta e verdura: il tutto per godere dei benefici degli ingredienti contenuti.

A fronte del grande successo ormai le ricette di acqua detox sono molte e ognuna mirata al conseguimento di un obiettivo: c’è quella per la pancia piatta, quella che stimola il metabolismo e quella che aiuta a ridurre il gas nello stomaco.

Va da sé che, nonostante il successo che ha ottenuto, da sola l’acqua detox fa ben poco: semmai è utile come coadiuvante in regime alimentare ipocalorico per stimolare la diuresi e combattere la ritenzione idrica.

Come preparare l’acqua detox

Preparare l’acqua detox è veramente semplice: bisogna lavare perfettamente la frutta o la verdura e poi tagliarla in fettine sottili, metterla in una brocca e poi versare dell’acqua fredda. Bisogna coprire la brocca con della pellicola trasparente e lasciarla riposare una notte in frigorifero. Trascorsa la nottata l’acqua detox sarà pronta e si potrà conservare per tre giorni circa.

Come dicevamo, le combinazioni per preparare l’acqua detox sono moltissime: si va dall’ananas e zenzero a cetrioli e peperoncini, passando per fragole, menta e basilico, fino ad arancia, lime, cetrioli e menta.

Photo Credit | Thinkstock