4 alimenti ipocalorici da portare in tavola a Natale

di Tippi Commenta

Natale fa spesso rima con abbuffata… e per chi deve seguire una dieta o vuole semplicemente mantenersi leggero può diventare un’impresa! Ecco, allora qualche idea di antipasto, primo piattosecondo piatto e dessert ipocalorici da portare in tavola anche a Natale!

Carpaccio di zucchine

Si prepara velocemente ed è un antipasto leggero e gustoso. Lavate e asciugate 4 zucchine, spuntate le estremità e affettatele nel senso della lunghezza con il pelapatate. Spremete un limone, filtrato il succo, aggiungete un filo di olio e un pizzico di sale ed emulsionate fino ad ottenere una salsina omogenea. Tritate 1 mazzetto di prezzemolo e 1 di basilico grossolanamente. Disponete le zucchine in un piatto da portata, versate un po’ di salsa, prezzemolo e basilico, pepe e servite.

Crespelle con patate e porri

Mettete in una ciotola 90 g di farina, 90 g di latte e un pizzico di sale. Sbattete 1 uovo intero + 3 bianchi in una terrina e unite. Mescolate bene il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo. Scaldate una padella antiaderente e aggiungete 2 cucchiai dell’impasto che avete preparato. Formate una frittatina e lasciatela cuocere fino a farla diventare dorata. Proseguite con lo stesso procedimento fino ad esaurire l’impasto. Nel frattempo tagliate 2 patate a cubetti e affettate 1 porro. Lessate il tutto in acqua bollente salata. Scolate le verdure, unitele a 250 g di ricotta di mucca e condite con sale e pepe. Farcite le crespelle con questo ripieno, mettetele in una teglia e infornatele per 15 minuti a 180°. Una volta sfornate, spolverizzate con il parmigiano grattugiato.

Gamberi impanati al forno

Sciacquate abbondantemente 800 g di gamberi sotto l’acqua corrente e sgusciateli eliminando il filo nero sul dorso. Condite con olio e un pizzico dei sale e impanateli con il pane grattugiato (che si può aromatizzare con 1 cucchiaino di spezie miste macinate tipo cumino e curry). Infilate 4 o 5 gamberi per ciascuno spiedino e disponeteli su un foglio di carta da forno. Fate cuocere a 180°C per 10 minuti, avendo cura di girarli a metà cottura. Nella stessa maniera, è possibile preparare anche i calamari, che però necessitano di una cottura più lunga (15 minuti circa).

Biscotti di zenzero

In una ciotola mescolate 100 g di farina, 20 g di zucchero, 25 ml di olio di semi di arachidi, 20 g di miele, 25 ml di acqua e ½ cucchiaino di zenzero. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Stendete l’impasto con il mattarello e con le formine ricavate dei biscotti della forma che desiderate. Fate cuocere in forno per 20 minuti a 180°C.

Photo Credits | sarsmis; SOMMAISOMMAI; Tatiana Vorona; Gayvoronskaya_Yana / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>