Zenzero per accelerare il metabolismo e bruciare i grassi

di Mariposa Commenta

zenzero

Zenzero è una radice dalle mille proprietà. È noto per essere una manna se si hanno problemi digestivi, aiuta a prevenire e a ridurre le infiammazioni, favorisce la circolazione e stimola il metabolismo. Se volete quindi ritrovare la forma fisica, senza fare una dieta vera e propria potreste aggiungere questo prodotto ai vostri piatti: brucerete le calorie e i grassi più velocemente senza sentire fame.

Come si utilizza lo zenzero? Lo potete acquistare fresco o secco in polvere. Nel primo caso è ottimo, fatto a fettine e appoggiato sul pesce oppure per creare delle tisane rinfrescanti. Bevetele nel corso della giornata, magari lontane dai pasti. Se invece avete deciso per lo zenzero in polvere, molto comodo e facilmente reperibile in tutti i supermercati, potete utilizzarlo come una spezia qualsiasi.

Ricordate che lo zenzero è un po’ piccante, quindi bisogna imparare a dosarlo con parsimonia. Non piace a tutti e in quantità esagerate potrebbe darvi fastidio. Inoltre, se avete problemi di sudorazione o bruciore di stomaco non è il prodotto giusto, perché ha un effetto termogenico, grazie cui permette di bruciare i grassi ma che può anche risultare fastidioso. Come sempre, è importante valutare un alimento nel suo insieme e non utilizzarlo sono esclusivamente per una virtù.

Qual è la dose consigliata? In base ai gusti, dai 500 ai 2000 mg di radice di zenzero in polvere prima di ogni pasto principale se l’obiettivo è perdere peso, altrimenti anche meno se è solo un modo per migliorare la digestione o dare sapore ai piatti evitando condimenti grassi e poco salutari.

Photo Credit | ThinkStock