Menu di Pasqua vegetariano per il pranzo

di Tippi Commenta

Chi l’ha detto che a Pasqua si mangia solo l’agnello, l’abbacchio o il capretto? Chi è vegetariano, infatti, può preparare un pranzo con i fiocchi facendo serenamente a meno della carne e del pesce. Provate le nostre ricette!

Antipasto

Carpaccio di zucchine

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di zucchine
  • 5 foglie di basilico
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Succo di ½ limone
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Scaglie di parmigiano q.b.

Preparazione

  1. Tagliate le zucchine a fettine sottili e disponetele su un vassoio da portata.
  2. Cospargete con scaglie di parmigiano.
  3. A parte mescolate in una ciotola il succo di limone, l’aceto, il pepe ed il sale e versate l’emulsione ottenuta sopra le zucchine.
  4. Tritate finemente basilico e prezzemolo e spolverizzate il carpaccio.

Primo piatto

Crepes al radicchio e crescenza

Ingredienti (per 10 pezzi)

Per le crepes

  • 150 g di farina
  • 30 g di fecola di patate
  • 300 ml di acqua
  • Un pizzico di sale e pepe

Per il ripieno

  • 400 g di radicchio
  • 100 g di crescenza
  • 100 g di cipolla
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline.
  2. In una padella fate rosolare la cipolla tritata finemente con l’olio e aggiungete il radicchio con un pizzico di sale. Fate cuocere per 10 minuti circa, fino a quando il radicchio non sarà diventato quasi trasparente e lasciate raffreddare.
  3. Da parte in una ciotola preparate l’impasto per le crepes mettendo la farina, la fecola e aggiungendo poco alla volta l’acqua.
  4. Mescolate bene e aggiungete un pizzico di sale. Per dar l’aspetto giallino si può aggiungere un pizzico di curcuma, che è quasi insapore.
  5. Fate scaldare una padella antiaderente, ungetela con un di olio (potete usare una patata tagliata a metà) e versate un po’ dell’impasto al centro. Roteate la padella per ottenere una crepe sottile.
  6. Fate cuocere da entrambi i lati e procedete in questo modo fino a terminare l’impasto.
  7. Farcite le crepes con un po’ di radicchio e un cucchiaino di crescenza. Chiudete poi il tutto.
  8. Mettete le crepes in una pirofila e fate scaldare per 10 minuti in forno a 180°C.

Secondo piatto

Frittelle di quinoa e zucchine

Ingredienti per 6 persone

  • 150 g di quinoa
  • 1 uovo
  • 1 zucchina
  • Prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

  1. Sciacquate la quinoa in acqua calda e lasciarla a mollo per 30 minuti.
  2. Portate a bollore 350 ml ed aggiungete la quinoa, fatela cuoce per circa 10-12 minuti con un cucchiaino di olio ed un pizzico di sale. Poi fate raffreddare.
  3. Grattugiate le zucchine e saltarle in padella con l’olio e l’aglio. Una volta cotte eliminate l’aglio ed unite il prezzemolo. Regolate di sale e pepe.
  4. Mescolate le zucchine in una ciotola con la quinoa, unite l’uovo e del pangrattato se necessario.
  5. Prelevate dei cucchiai di impasto e adagiateli su una teglia rivestita di carta da forno. Fate cuocere per 20 minuti a 150°C.

Dessert

Krapfen al forno

Ingredienti

  • 500 g farina Manitoba
  • 250 ml di latte
  • 100 g di olio di semi di arachidi
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • Acqua q.b. (a temperatura ambiente)

Preparazione

  1. Per prima cosa fate sciogliere il lievito in un dito d’acqua tiepida e versate in una ciotola capiente.
  2. Unite la farina, lo zucchero, l’olio, la scorza del limone e aggiungete tana acqua quanto basta per ottenere un composto omogeneo.
  3. Fate lievitare l’impasto per almeno 2 ore.
  4. Stendete l’impasto (non deve essere troppo sottile) e ricavate con un coppapasta o anche un semplice bicchiere dei dischetti.
  5. Disponeteli su una teglia rivestita di carta da forno, coprite con un canovaccio e fate lievitare ancora per 1-2 ore.
  6. Fate cuocere in forno per 20 minuti a 180°C.
  7. Sfornate e quando i krapfen si saranno intiepiditi spolverizzate con lo zucchero a velo.

Se volete aggiungere la farcia potete scegliere la marmellata.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>