La dieta che rinforza le ossa

Per rinforzare le ossa bisogna mettersi al sole e fare un po’ di sport. Questa è la principale verità. Detto ciò aiutarsi con l’alimentazione è un ottimo modo per assumere calcio e vitamina D (le donne in menopausa tra l’altro dovrebbero prendere un’integrazione di D-Base). Quali sono quindi gli alimenti ideali per dieta che rinforza le ossa?

Read more

5 regole per fare il pieno di vitamina D in estate

La vitamina D è molto importante per la salute del nostro organismo. Ha il compito di mantenere sane le ossa e il nostro apparato muscolare, ma anche di rallentare il declino cognitivo e l’invecchiamento cutaneo. Una sua carenza, infatti, porta al rachitismo, all’osteoporosi e all’osteomalacia. Vediamo insieme come are il pieno di vitamina D in estate.

Read more

La vitamina D non fa dimagrire: svelato un altro falso mito

La vitamina D è la vitamina del sole, ma sicuramente non fa dimagrire. Sfatiamo questo mito su cui, negli ultimi anni, si sono basate numerose diete. Secondo l’Aifa questa tendenza non ha alcuna base scientifica.  La D è importante per la salute delle ossa, per quella dell’apparato cardiocircolatorio, ma anche per prevenire il raffreddore. Non certo per perdere peso.

Read more

La dieta per prevenire l’osteoporosi: gli alimenti che non devono mancare

L’osteoporosi è una patologia molto diffusa, soprattutto tra le donne, e predispone le persone a una fragilità ossea che può anche essere molto grave. Per curare questa malattia è molto importante affidarsi al concetto di prevenzione, che non deve attivarsi solo al momento della menopausa (fattore scatenante) ma subito, fin dai primi anni di vita. In che modo? Conducendo una vita sana e seguendo una dieta ben bilanciata.

Read more

Mangiare funghi aumenta i livelli di vitamina D

Per proteggere le ossa ci vuole un giusto apporto di vitamina D. Quali sono i cibi più adatti per far rifornimento? Un nuovo studio, condotto dai ricercatori australiani della Sydney Medical School, ha dimostrato che mangiare i funghi aumenta i livelli questa sostanza nel corpo. Potrebbe essere, quindi, in autunno e in inverno, una valida alternativa all’esposizione al sole.

Read more

Calcio e vitamina D inutili per i sintomi della menopausa

Gli integratori di vitamina D e Calcio, spesso consigliati per alleviare i sintomi della post menopausa, in primis l’osteoporosi, sarebbero del tutto inutili. Ad affermarlo una ricerca condotta dal Los Angeles Biomedical Research Institute presso l’Harbor-UCLA Medical Center a Torrance, in California, che ha coinvolto un gruppo di quasi 2mila donne in post menopausa.

Read more

Vitamina D, fonti alimentari e come viene sintetizzata

La vitamina D è contenuta in quantità significative solo in pochi alimenti, tutti di origine animale per altro. L’olio di fegato di merluzzo, ad esempio, ne è ricchissimo, ma non viene consumato abitualmente. Anche i molluschi come le ostriche e il caviale sono vere e proprie miniere di vitamina D. per i vegetariani una fonte importante di questo nutriente viene dalla soia. Anche il sole svolge un ruolo importante nella produzione giornaliera di vitamina D, e appena 10 minuti di esposizione è sufficiente per prevenirne la carenza.

Read more

La dieta per prevenire l’osteoporosi

Per prevenire l’osteoporosi è molto importante fare attenzione alla dieta. Sono i piccoli gesti (a tavola) che determinano almeno l’80 percento della nostra salute futura. Secondo le stime dell’Oms per difendere le nostre ossa ci vogliono 800-1.500 mg al giorno di calcio. Come si può assumere questa sostanza? Mangiando latticini? In parte sì, ma non sono l’unica fonte. Questa è una notizia importante per chi è allergico al lattosio o semplicemente non ama latte e formaggi.

Read more

L’alimentazione in gravidanza condiziona la salute del bambino

In gravidanza si ha paura un po’ di tutto e sicuramente l’attenzione all’alimentazione è particolarmente importante. Ci sono dei cibi consigliati e altri, invece, vietati, magari per evitare infezioni come quella da Toxoplasmosi. Ma c’è di più. Secondo alcuni esperti, proprio dagli alimenti consumati dalle mamme, dipendono alcuni aspetti caratteriali del bambino e la sua salute in futuro. Ne ha parlato, nel suo nuovo libro Origins, Annie Murphy Paul.

Read more

La vitamina D protegge le ossa e contrasta l’influenza

La vitamina D è una risorsa molto preziosa per la salute, anche se spesso è dimenticata a favore di altre sostanze. Ci sono vitamine, infatti, molto più famose, come la C e la E (quest’ultima poi è un elisir contro l’invecchiamento). In realtà, la D è fondamentale per mantenere le ossa forti e proteggerle dall’osteoporosi, ma anche dal rachitismo, e tutela il corpo da malattie come il cancro, l’ipertensione o la semplice influenza.

Read more

Intolleranza ai latticini, cosa evitare e cosa mangiare

L’intolleranza al latte e ai suoi derivati, come i latticini, è piuttosto frequente nei bambini, ma a volte persiste anche da adulti, il che impone una certa attenzione per chi ne soffre, sia per quanto riguarda gli alimenti da evitare, sia quelli da integrare nella dieta per non avere carenze di vitamina D e calcio.

Read more

Ricette light: spiedini di salmone alla griglia

Gli spiedini di salmone alla griglia rappresentano un secondo piatto molto leggero e gustoso, ideale per chi sta seguendo un regime alimentare ipocalorico, molto semplice da realizzare. Il salmone è un pesce dalla carne molto saporita e pregiata, ricco di fosforo, proteine, ferro, calcio e soprattutto è una miniera di acidi grassi omega 3, che riducono il colesterolo cattivo (LDL) e aumentano il colesterolo buono (HDL), svolgendo un’azione protettiva sul sistema cardiovascolare.

Secondo alcuni studi, gli omega 3 sono in grado di combattere anche il declino delle capacità cognitive causato dall’invecchiamento cellulare. Il salmone, inoltre, aiuta a prevenire e a contrastare l’osteoporosi, grazie al notevole apporto di vitamina D, che promuove l’assorbimento del calcio e favorisce la mineralizzazione dello scheletro.

Read more

Pane alla vitamina D contro l’osteoporosi

Per avere ossa forti bisogna assumere vitamina D. Purtroppo però stare sempre in casa o al chiuso, non esporsi mai al sole non aiuta di certo la salute del nostro scheletro. Nutrizionisti e biologi molecolari americani hanno pensato a un’originale soluzione: realizzare il primo pane “rinforzato” alla vitamina D, confezionato con un lievito che ne contiene di più. Il concetto è un po’ quello delle farine addizionate.

Gli esperti hanno lavorato sulla vitamina D2, che ha effetti benefici come la classica D nella dieta. Il motivo di questo studio ha trovato le sue fondamenta proprio durante le analisi, condotte da  Connie Weaver: 7 persone su 10, negli Usa, non hanno sufficienti livelli di vitamina D e quindi scorte adeguate per assorbire il calcio nelle ossa.

Read more

Il latte aiuta a dimagrire

Sul latte ci sono da sempre opinioni contrastanti: c’è chi dice che fa male e chi invece sostiene l’opposto, senza contare coloro che non possono berlo a causa delle intolleranze, e chi non lo beve per scelta, in quanto derivato animale, come ad esempio i vegetariani e i vegani.

A parte le varie convinzioni, un recente studio sembra dare ragione a tutti coloro che sostengono che il latte fa bene e non fa ingrassare, anzi; secondo una ricerca condotta dall’Università Ben-Gurion di Negev in Israele e pubblicata American Journal of Clinical Nutrition, bere latte con regolarità favorirebbe la perdita di peso.

La ricerca in questione, coordinata dal dottor Danit Shahar, è durata per circa due anni, durante i quali è stata analizzato il peso degli adulti coinvolti nello studio, sia di quelli che bevevano latte regolarmente che di quelli che non lo consumavano.

Read more

L’importanza del calcio e della vitamina D nell’organismo

Per la salute delle ossa i fattori nutrizionali più importanti sono due: la vitamina D e il calcio, entrambi assimilabili attraverso l’alimentazione; in particolar modo, è il calcio il minerale principale che costituisce il tessuto osseo, e che deve essere introdotto tutti i giorni nell’organismo con la dieta.

Il calcio svolge un ruolo fondamentale anche in altre attività dell’organismo, come la contrazione muscolare, la coagulazione del sangue e la trasmissione degli impulsi nervosi; inoltre, secondo uno studio condotto dal Karolinska Institut di Stoccolma, mangiare cibi ricchi di calcio permetterebbe di allungare la vita del 20%.

Se l’organismo non riceve abbastanza calcio, attinge alle riserve personali ovvero dallo scheletro, cosa che, a lungo andare, provoca un indebolimento generale delle ossa. Assumere calcio è importante in tutte le fasi della vita: sia durante la crescita in modo da formare uno scheletro sano sia da adulti, per mantenere in salute le ossa.

Read more

Più vitamina D, meno tumore del colon-retto

Le persone con alti livelli di vitamina D nel sangue presentano una percentuale di rischio del 40% in meno di sviluppare il tumore del colon-retto rispetto a chi non gode di questa caratteristica. Ad affermarlo è un gruppo di ricercatori dell’International Agency for Research on Cancer di Lione,  il cui studio è stato pubblicato sul British Medical Journal.

I 520mila partecipanti alla ricerca, tutti provenienti dall’Europa occidentale, sono stati osservati per un periodo di sei anni (dal 1992 al 1998) attraverso il monitoraggio del loro stile di vita, della dieta e delle analisi del sangue; al follow up oltre un migliaio di essi (1248 per l’esattezza) avevano sviluppato il cancro del colon e tutti i soggetti che si erano ammalati presentavano livelli ematici di vitamina D significativamente inferiori rispetto a chi era rimasto sano.

Read more