La dieta che rinforza le ossa

di Redazione

Per rinforzare le ossa bisogna mettersi al sole e fare un po’ di sport. Questa è la principale verità. Detto ciò aiutarsi con l’alimentazione è un ottimo modo per assumere calcio e vitamina D (le donne in menopausa tra l’altro dovrebbero prendere un’integrazione di D-Base). Quali sono quindi gli alimenti ideali per dieta che rinforza le ossa?

I latticini, soprattutto lo yogurt, un po’ di formaggio stagionato (come il grana) e il latte. Sono alimenti imperfetti. Un prodotto molto raccomandato per gli intolleranti al lattosio è il latte di soia che, pur non contenendo calcio, è molto ricco di vitamina D, che permette al corpo di assimilare il calcio e favorire così la crescita ossea.

Non perdete la buona abitudine di mangiare 10 mandorle al dì, ricche di vitamine E, ferro e proteine. Promosso anche il pesce, soprattutto quello azzurro, che contine e vitamina D e omega-3. E la verdura? I broccoli, la bietola, la rapa e il cavolo, che sono ottime verdure invernali da valorizzare maggiormente. Considerate che il top in assoluto sono gli spinaci: un piatto di questo ortaggio apporta il 25% della razione di calcio raccomandata.

Poi per rendere più varia la dieta, via libera ai cereali, come i fiocchi d’avena e frumento. Sono ideali da mangiare insieme a latte e yogurt, o come ingrediente da aggiungere a insalate e ad altri piatti. Ricordate inoltre di muovervi, come abbiamo suggerito all’inizio. Dopo aver mangiato, una bella passeggiata (anche con il sole autunnale) sarà di grande aiuto.

 

Photo Credits | Shutterstock /ziashusha