Il latte aiuta a dimagrire

di Redazione

Sul latte ci sono da sempre opinioni contrastanti: c’è chi dice che fa male e chi invece sostiene l’opposto, senza contare coloro che non possono berlo a causa delle intolleranze, e chi non lo beve per scelta, in quanto derivato animale, come ad esempio i vegetariani e i vegani.

A parte le varie convinzioni, un recente studio sembra dare ragione a tutti coloro che sostengono che il latte fa bene e non fa ingrassare, anzi; secondo una ricerca condotta dall’Università Ben-Gurion di Negev in Israele e pubblicata American Journal of Clinical Nutrition, bere latte con regolarità favorirebbe la perdita di peso.

La ricerca in questione, coordinata dal dottor Danit Shahar, è durata per circa due anni, durante i quali è stata analizzato il peso degli adulti coinvolti nello studio, sia di quelli che bevevano latte regolarmente che di quelli che non lo consumavano.

Lo studio è stato condotto con l’ausilio di 300 persone in sovrappeso, sia uomini che donne, di età compresa tra i 40 e i 65 anni, sottoposti ad una dieta con pochi grassi o pochi carboidrati per due anni di seguito. Dai risultati è emerso che, indipendentemente dall’alimentazione seguita, quelli che avevano bevuto latte per almeno sei mesi avevano perso quasi il doppio dei chili dei pazienti che non lo avevano consumato, nello specifico, è stato registrato un calo di 6 chili contro i 3,5 kg di chi non beveva latte.

Secondo gli esperti, il motivo per cui i pazienti hanno perso peso è da ricercare nell’aumento dei livelli di vitamina D, ovviamente in coloro che avevano bevuto latte. Ecco che cosa ha dichiarato il dottor Shahar, a proposito di questo risultato:

Sapevamo che le persone in sovrappeso hanno livelli ridotti di vitamina D nel sangue ma questo è il primo studio che dimostra che i livelli di vitamina D aumentano tra coloro che perdono peso.

[Fonte: italiasalute.leonardo.it]