Un caffè sempre perfetto

capsule caffèLa rivoluzione nella preparazione del caffè è ormai già avviata e ha quasi raggiunto le case di tutti gli italiani. Oggi l’utilizzo di cialde e capsule è sempre più diffuso, anche perché questi prodotti predosati offrono molteplici vantaggi rispetto al classico caffè in polvere.

Comodo e pratico
Sicuramente il motivo principale del successo delle capsule e delle cialde di caffè è la praticità: grazie al fatto che il caffè è già perfettamente e precisamente dosato, si ottiene ogni volta una tazzina perfetta, potendo anche scegliere tra miscele dall’aroma particolare o con aggiunta di ingredienti esotici. Molte aziende propongono anche caffè gourmet, degni del migliore bar di Trieste o di Torino: non serve andare in torrefazione ogni settimana per avere una tazzina di caffè ideale, perché le capsule sono sigillate, quindi conferiscono a ogni caffè l’aroma del pacchetto appena aperto. Il tutto senza sporcare, senza rovesciare polvere in cucina, senza dover seguire delle strane regole sentite al lavoro o lette su internet. Molte aziende che producono caffè propongono ai loro clienti anche la possibilità di acquistare dei pacchetti con capsule di caffè diversi, in modo da preparare una tazzina diversa e originale ogni volta che lo si desidera.

Un caffè che accontenta tutti
Il successo del caffè pre dosato sta anche nell’ampia proposta disponibile sul mercato. In genere ogni macchinetta per espresso necessita di acquistare le capsule della giusta forma, ma sono molte le aziende che offrono ai loro clienti capsule con prodotti diversi, disponibili in formato adatto ad ogni tipo di macchinetta disponibile nei negozi. Si apre così un mondo di profumi e di aromi, adatti anche ai più esigenti appassionati di caffè. Sono molte le aziende che producono capsule che propongono anche particolari prodotti, come ad esempio il caffè con il latte in polvere, diverse tipologie di tè e infusi o anche, in alcuni casi, bevande calde di altro tipo: caffè d’orzo o al ginseng. Fino a qualche tempo fa era necessario acquistare il caffè esclusivamente dall’azienda che forniva la macchinetta espresso, oggi sono invece disponibili numerose marche di capsule compatibili Lavazza a Modo mio, o anche Nespresso, per accontentare tutti gli appassionati.

Dieta Bulletproof coffee: il burro nel caffé fa perdere peso

Ci sono diete molto strane, ma questa forse è particolarmente originale. Lo sapete qual è l’ultimo trucchetto per dimagrire? Un cucchiaino di burro nel caffè, invece dello zucchero. E’ la dieta Bulletproof coffee, una delle ultime mode alimentari a stelle e strisce, usata da star e campioni sportivi, con il suo corredo di prodotti inizialmente venduti sul web e che ora hanno i loro punti vendita – i primi due Santa Monica e Los Angeles- dopo un investimento di 9 milioni di dollari.

burro-caffè

Scopri di più

Il caffè protegge le donne dalla depressione

Il caffè è un vero oro nero e negli ultimi anni è stato rivalutato. Ha davvero numerosi benefici, anche se è bene non dimenticarsi che è carico di alcune controindicazioni, come l’aumento della pressione, l’eccitazione e quindi la carenza di sonno. Un nuovo studio osservazionale pubblicato su “Archives of Internal Medicine” evidenzia che le donne che bevono due o più tazze al giorno di caffè sembrerebbero avere minori probabilità di andare incontro a fenomeni di depressione.

 

caffé

Scopri di più

Caffè antiproiettile per perdere peso e dare energia alla mente

Parlare di caffè antiproiettile ci fa un po’ sorridere, soprattutto perché per noi italiani il caffè è una cosa seria, fa parte delle nostre giornate come l’acqua. Un inventore americano, tale Dave Asprey, appassionato di cucina biologica ha inventato questo prodotto, rielaborando un tè a base di burro di yak – il bue tibetano – che Asprey ha provato nel corso di un’escursione, trovandolo molto rivitalizzante.

caffe

Scopri di più

Caffeina pura in polvere, allarme sul web

La caffeina è lo stimolante più diffuso al mondo, sia sotto forma di caffè che di energy drink. Come per tutte le cose vale l’indicazione di farne un uso moderato e di non esagerare, ma pare che molto spesso non sia così: dagli Usa arriva l’uso di caffeina pura ed è allarme per la diffusione di questa pratica.

Scopri di più

Due tazzine di caffè al giorno aiutano il buonumore

caffè e buonumore

Niente da fare: al mattino non c’è possibilità di “carburare” senza un buon caffè; così come dopo pranzo aiuta a tirarsi su; purtroppo, però, il caffè è spesso al centro di considerazioni controverse: a volte viene esaltato e altre, invece, ne viene addirittura sconsigliato l’uso. Oggi vogliamo presentarvi uno studio sicuramente pro caffè, secondi il quale le persone che bevono caffè sono più allegre e meno soggette a suicidi.

Scopri di più

Integratori e interazioni con altre sostanze, mix pericolosi?

Integratori interazioni altre sostanze mix pericolosiÈ risaputo che gli integratori possono interferire con i farmaci, alterandone l’effetto sia per eccesso che per difetto, ma in alcuni casi possono interagire anche con gli alimenti, con esiti pericolosi per la salute. È il caso della dimetilamilamina (dmaa), un derivato dell’olio di geranio impiegato nei supplementi alimentari per migliorare le prestazioni sportive.

Scopri di più

Caffè greco, il segreto della longevità

caffè greco longevitàIl segreto della longevità? Dimenticate gli elisir miracolosi, per vivere una media di circa novant’anni basta bere il caffè greco. Non è uno scherzo né una leggenda legata a qualche tradizione antica ma il risultato di uno studio condotto dai ricercatori della Facoltà di Medicina dell’Università di Atene.

Scopri di più

La tisana di foglie di caffè è un potente antiossidante e antinfiammatorio

Siete disposti a rinunciare a un espresso per una tisana al caffè? Può sembrare strano, ma anche le foglie di questa pianta possono produrre una bevanda piacevole e soprattutto ottima per la salute. Certo è una cosa nuova, perché il caffè va oltre al piacere di bere qualcosa, è un vizio, una dipendenza, un rito. Sappiamo però che è necessario evitare di esagerare, perché ha anche i suoi effetti collaterali.

Scopri di più

Il caffè è a rischio di estinzione per i cambiamenti climatici

Il caffè è una sicurezza per molte persone. Sono abbastanza noti i benefici e le controindicazioni di questa bevanda, tanto amata dagli italiani che fa parte della routine quotidiana. Per alcuni è l’unico piacere della dieta, per altri è un modo per svegliarsi e mantenere l’attenzione e per gli intenditori è qualcosa in più, è velluto che si rivela al palato. Potrebbe essere quindi una spiacevole notizia scoprire che il caffè sta per estinguersi.

Scopri di più

Trattamenti anticellulite al caffè: sono efficaci?

Trattamenti anticellulite caffè sono efficaci

La cellulite è una vera e propria patologia, che colpisce 9 donne su 10, comprese le cosiddette magre e persino in giovane età. Si concentra principalmente su cosce e glutei e si manifesta con aspetto bucherellato della pelle (detta anche a buccia d’arancia o a materasso) e rigonfiamenti più o meno evidenti (edemi). Le cellulite è dura a morire, resiste, infatti ad esercizi e a diete, ma qualcosa per tenerla a bada si può sempre fare.

Scopri di più

Perdere peso con il caffè e i bagni freddi, l’ennesima trovata

caffè bagni freddi per dimagrire

Ecco, l’ennesima trovata per dimagrire in vista della tanto temuta prova costume. La ricetta per dire addio ai chili di troppo, proposta da Venice A Fulton, è tanto semplice quanto ingenua, per non dire pericolosa per la salute: colazione a base di caffè, un bagno freddo a prima mattina  e un pasto verso le 10.

Scopri di più

Coffee is good for you, i falsi miti delle diete in un libro

Le diete dimagranti spesso sono costellate da numerose leggende metropolitane, che purtroppo creano illusioni negli aspiranti magri. Ne abbiamo sentite davvero di tutti i colori e ora Robert J. Davis, professore alla Emory University’s Rollins School of Public Health le ha raccolte tutte in un libro Coffee is good for you (Penguin). L’autore in questo testo, che assomiglia più a uno studio scientifico, riabilita tutti quei cibi considerati dannosi e smonta invece alcuni miti famosi.

Scopri di più

Bere troppo caffè può provocare allucinazioni

Se si è stressati, bere troppo caffè può provocare allucinazioni di tipo uditivo. A sostenerlo è una ricerca condotta dai ricercatori de La Trobe University di Melbourne, in Australia e pubblicata sulla rivista “Personality and Individual Differences”.

Scopri di più

Il caffè aiuta a prevenire il tumore alla prostata

Per tutti gli amanti del caffè è in arrivo un’ulteriore prova delle proprietà benefiche di questa bevanda: secondo uno studio di un’equipe di ricercatori dell’Università di Harvard, il consumo abituale di caffè sarebbe in grado di ridurre il rischio di insorgenza di cancro alla prostata.

Una buona notizia che va ad aggiungersi a quella resa nota da uno studio svedese dei giorni scorsi, vale a dire che il caffè sarebbe utile anche per prevenire il tumore al seno. Per quanto riguarda lo studio americano, l’equipe di medici si è avvalsa di una ricerca condotta su circa 50mila uomini e durata 20 anni.

Gli uomini coinvolti nella ricerca hanno riferito, per tutta la durata dello studio, le loro abitudini giornaliere sull’assunzione di caffè; dai risultati è emerso che bere almeno 6 tazzine di caffè al giorno riduceva del 60% la possibile insorgenza di tumore alla prostata; un 60% che diventava un 30% se le tazzine erano solo tre.

Scopri di più

Niente caffè dopo un pasto al fast food

Per chi segue un’alimentazione sana e per chi è a dieta il cibo dei fast food non è proprio indicato, anzi, sarebbe meglio evitarlo del tutto, però a volte non è possibile: vuoi perché ci vogliono andare i bambini, vuoi perché gli amici insistono per provare l’ultimo panino, a volte ci ritroviamo a pranzare con hot dog e patatine.

Cerchiamo almeno di contenere i danni: basta semplicemente di evitare di prendere il caffè subito dopo; a sostenerlo è uno studio condotto dall’Università di Guelph, in Canada, e pubblicato sul “Journal of Nutrition. Secondo gli esperti infatti, dopo aver mangiato al fast food, i livelli di zuccheri nel sangue sono alti e si rischia di farli alzare ancora di più se si assume a fine pasto del caffè o una bevanda contente della caffeina.

Scopri di più

Caffè, dopo un pasto grasso fa salire gli zuccheri

Brutte notizie per chi è solito concludere il pranzo con una bella tazzina di caffè. Dopo un pasto ricco di grassi, infatti, farebbe salire gli zuccheri nel sangue. Lo sostiene una una ricerca condotta dall’Università di Guelph in Canada.

Secondo il team di studiosi, i cibi ricchi di grassi saturi interferiscono con la capacità dell’organismo di neutralizzare gli zuccheri nel sangue, ma la caffeina ne amplificherebbe addirittura l’effetto, con ricadute negative soprattutto per i diabetici.

Scopri di più

Diabete, il caffè rallenta l’assorbimento del glucosio

Per gli italiani il caffè è un piacere cui non si può rinunciare: corto, lungo, macchiato, dec. Ovviamente bisogna berlo con moderazione, perché se da un lato ha un effetto drenante, quindi migliora la circolazione e aiuta a sconfiggere la cellulite, dall’altro la caffeina è un eccitante e influisce sul cuore. Ma c’è molto di più. Secondo un recente studio dell’INRAN (Istituto nazionale per la ricerca in materia di alimenti e nutrizione), il caffè è in grado di inibire uno degli enzimi intestinali deputati alla digestione dei carboidrati.

Questo potrebbe essere un punto a suo favore, perché in questo modo si determina un rallentamento nell’assorbimento del glucosio, attenuando così il picco glicemico che si osserva dopo il consumo di un pasto, contribuendo alla riduzione del rischio di diabete di tipo 2.  Insomma, in caffè per sconfiggere il diabete.

Scopri di più