Caffè greco, il segreto della longevità

Spread the love

 Il segreto della longevità? Dimenticate gli elisir miracolosi, per vivere una media di circa novant’anni basta bere il caffè greco. Non è uno scherzo né una leggenda legata a qualche tradizione antica ma il risultato di uno studio condotto dai ricercatori della Facoltà di Medicina dell’Università di Atene.

In Grecia, infatti, c’è un’isola, chiamata Ikaria, i cui abitanti vivono in media novant’anni e oltre: basti pensare che percentuale dei centenari dell’isola è dell’1 per cento, uno dei tassi di longevità più alti al mondo, senza contare che questi centene rari godono anche di buona salute e sono, nella maggior parte dei casi, molto arzilli.

I ricercatori Facoltà di Medicina dell’Università di Atene hanno deciso, quindi, di condurre uno studio per cercare di capire quale fosse il segreto della longevità degli abitanti dell’isola di Ikaria; la ricerca è stato condotto analizzando 71 uomini e 71 donne di età superiore ai 65, i quali sono stati sottoposti a una serie di esami clinici per valutare la pressione arteriosa, il diabete e altre patologie, senza contare eventuali stili di vita, dieta e, infine il consumo di caffè.

Dai risultati emersi dallo studio, che poi sono stati pubblicati dai ricercatori sulla rivista “Vascular Medicine”, si apprende che il segreto della longevità degli abitanti dell’isola di Ikaria starebbe nel consumo di caffè greco bollito.

Il caffè greco, noto anche come caffè turco, si prepara mettendo del caffè macinato finemente  in un bricco di forma allungata pieno di acqua e zucchero; si porta il tutto a ebollizione fino a far formare uno strato di schiuma sulla superficie, dopodiché si toglie dal fuoco e si ripete il processo di bollitura per altre due volte prima di versarlo.

Gli scienziati hanno analizzato il consumo di tutti i tipi di caffè presenti nell’isola di Ikaria e hanno scoperto che l’87% dei partecipanti alla ricerca beveva caffè greco e che tutti i consumatori di  questo caffè presentavano una migliore funzione endoteliale rispetto agli altri, come ha spiegato il dottor Gerasimos Siasos, conduttore dello studio:

Il caffè di tipo greco bollito, che è ricco di polifenoli e antiossidanti e contiene solo una moderata quantità di caffeina sembra offrire più benefici rispetto ad altre bevande al caffè.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento