Festività e Ansia: attenzione alla linea

di Claudia Commenta

 In alcuni periodi dell’anno è possibile riscontrare un aumento di alcuni disturbi dell’umore. Tra questi disturbi, l’ansia non tarda mai a presentarsi all’appello di Natale! I disagi legati all’ansia hanno una forte ricaduta su due aree di vita della persona: ritmo sonno-veglia e alimentazione.

Nel caso di ansia il ritmo sonno-veglia è turbato da un’insonnia precoce (difficoltà ad addormentarsi) mentre rispetto alla sfera alimentare è possibile notare una tendenza a mangiare di più e in maniera più disordinata. Quali possono essere le cause che fanno sì che, durante le feste natalizie, ci sia una tendenza a sperimentare una maggiore ansia?

Tra le ipotesi che si possono avanzare abbiamo l’alterazione della routine quotidiana. Le vacanze natalizie, con tutta la loro frenesia (corsa ai regali, inviti, ecc.), ci spingono spesso a cambiare le nostre abitudini giornaliere comprese le abitudini alimentari. In genere ogni cambiamento del proprio stile di vita porta la persona a sperimentare stress che, se non gestito in maniera adeguata può condurre verso vissuti di ansia e l’ansia si sa che è tra i principali nemici della linea!

Tra i comportamenti alimentari dannosi abbiamo: spuntini notturni, fame nervosa, poca attenzione alla preparazione dei pasti con conseguente pasto a base di cibi precotti e/o pronti per l’uso, sgranocchiare snack o frutta secca per allentare la tensione, ecc., tutti comportamenti che rappresentano un cocktail esplosivo contro la linea e il benessere del corpo.

Se a tutto questo aggiungiamo le varie “cene festive” il risultato non potrà che essere un aumento di peso che poi dovremo faticosamente affrontare! Qualche consiglio per affrontare l’ingresso nella giostra delle festività? Un’unica parola chiave: Prevenzione! L’ideale sarebbe una dieta a natale ma capisco che non sia cosa facile! Possiamo prevenire a partire dalla nostra creatività!

L’ideale sarebbe fare attività fisica per scaricare la tensione. Se questo non è possibile, a causa di mancanza di tempo (o di voglia!) ci si può affidare ad un’attività nel periodo pre-vacanza in linea con le festività. Qualche input? Realizzare composizioni per la tavola, dei segnaposto, ecc…è solo un’idea…sono sicura che ognuno di voi troverà ottimi modi per gestire efficacemente la prossima maratona di fine anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>