Le donne che fanno sport perdono più peso degli uomini

di Redazione

Un ottimo modo per restare in forma è fare movimento. La dieta da sola, lo abbiamo ripetuto in molte occasioni, non serve: è fondamentale unire a un buon regime alimentare una sana attività sportiva, anche dolce, ma costante. Per le signore ci sono ottime notizie: le donne di mezza età che svolgono regolarmente sport perdono peso più dei coetanei maschi. A sostenerlo è uno studio pubblicato sul Journal of American Medical Association dai ricercatori della Nortwestern University.

Dalle analisi svolte si evince che le signore che sono impegnate durante la settimana in circa 2 ore e 30 minuti di attività intensa o moderata, da quando hanno 20 anni, hanno anche un organismo più reattivo alla perdita di peso una volta arrivate alla mezza età.

È un ottimo risultato perché si sa che il metabolismo tende a rallentare e con gli anni i chili si accumulano inesorabili. Allo studio hanno partecipato circa 1.800 donne e 1.700 uomini ed è stato messo in evidenza che le signore di mezza età beneficiano dell’attività sportiva intensa – sempre se hanno iniziato a praticarla in gioventù – perdendo in media 6 chili in più rispetto alle coetanee che svolgono un’attività fisica moderata.

Per gli uomini la situazione è un po’ diversa. I cinquantenni che svolgono molto movimento fisico perdono in media non più di 3 kg rispetto ai coetanei che fanno poco sport (sempre considerando di aver iniziato a fare attività fisica da giovani). Un risultato che è davvero la metà di quello femminile.  Non abbiamo specificato il tipo di sport, perché non è fondamentale. Potete scegliere qualsiasi formula, anche la camminata veloce, come fare i lavori domestici. Arlene Hankinson, autore della ricerca, ha commentato:

Siamo rimasti sorpresi dalle differenze di genere. Non è che l’attività sportiva non sortisca effetto negli uomini, ma l’effetto maggiore è stato registrato nelle donne. Ora le signore dovrebbero essere particolarmente motivate.