La dieta per perdere i chili accumulati durante le feste

di Daniela Commenta

Ora che le feste di Natale sono finite è arrivato il momento di rimettersi in riga con l’alimentazione e dire basta agli eccessi di questi giorni. Per non portarsi troppo in là quel paio di chiletti accumulati è bene iniziare a intervenire già da adesso con una dieta mirata. Secondo gli esperti, a far salire l’ago della bilancia in questi giorni non sono state solo le calorie in eccesso ma anche la ritenzione idrica dovuta a un abuso di zucchero, carboidrati e sale.

La prima regola per perdere peso dopo le feste di Natale è andare per gradi, ossia riportare l’ordine a tavola. Secondo gli esperti dell’Inran, l’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione, è consigliabile, almeno per qualche giorno, non mangiare la carne, anche quella più magra, a favore di pesce o legumi, dei cibi affini che però sono più leggeri.

I carboidrati e i dolci devono, naturalmente, essere ridotti di molto, pertanto il consumo di pane e pasta deve essere sostituito da vegetali, legumi, frutta e alimenti ricchi di fibre dall’alto potere saziante ma con poche calorie. Sì al latte e allo yogurt, meglio se in versione magra e ai prodotti che contengono probiotici, utili in caso di problemi intestinali.

I dolci invece sono ammessi solo al mattino a colazione e in porzioni ridotte rispetto al solito e senza fare il bis durante la giornata. No anche agli alcolici, compreso il vino: basti pensare che un bicchiere di vino di media gradazione contiene circa 90 Kcal; sconsigliate anche le bevande zuccherine e gassate. Bevete tanta acqua e ricorrete alle tisane depurative e drenanti per disintossicare l’organismo dalle tossine accumulate in questo periodo.

Naturalmente, per coadiuvare la perdita di peso è necessario intraprendere un po’ di attività fisica, anche moderata, ma da continuare sul lungo periodo: meglio allenarsi regolarmente per tanto tempo che praticare uno sforzo fisico intenso ma per un breve periodo.

 

[Fonte]

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>