Come perdere i chili accumulati durante le ferie

di Redazione

Durante le vacanze è facile mettere su qualche chilo di troppo. L’aria di mare o di montagna e il clima rilassato ci fanno sentire liberi di mangiare qualunque cosa, ma poi al rientro dalla ferie bisogna fare i conti con la bilancia… ecco, allora, come ritornare in forma dopo le vacanze con una dieta ad hoc!

Lunedì

COLAZIONE

  • 1 tazza di caffè
  • 50 g di fette biscottate integrali

SPUNTINO

PRANZO

  • 100 g di mozzarella
  • 100 g di misto di verdura alla griglia
  • 1 pesca

MERENDA

CENA

  • 150 g di gnocchi di patate al pomodoro
  • 100 g di filetto ai ferri
  • 200 g di insalata di rucola

Condimento consentito nell’arco della giornata

  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di parmigiano grattugiato

Martedì

COLAZIONE

  • 1 tazza di caffè
  • 50 g di fette biscottate integrali

SPUNTINO

  • tè verde o caffè d’orzo

PRANZO

  • 100 g di prosciutto cotto ai ferri
  • 200 g di insalata mista
  • 200 g di prugne

MERENDA

  • 1 vasetto di yogurt magro

CENA

  • 50 g di penne integrali al pomodoro e zucchine
  • 200 g di fesa di tacchino ai ferri
  • 200 g di insalata di lattuga e pomodori

Condimento consentito nell’arco della giornata

  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di parmigiano grattugiato

Mercoledì

COLAZIONE

  • 1 tazza di caffè
  • 50 g di fette biscottate integrali

SPUNTINO

  • tè verde o caffè d’orzo

PRANZO

  • 150 g di hamburger ai ferri, con 1 panino da 30 g
  • 1 pesca

MERENDA

  • 1 vasetto di yogurt magro

CENA

  • 200 g di minestrone di verdura
  • 100 g di tagliata ai ferri
  • 200 g di insalata mista

Condimento consentito nell’arco della giornata

  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di parmigiano grattugiato

Giovedì

COLAZIONE

  • 1 tazza di caffè
  • 50 g di fette biscottate integrali

SPUNTINO

  • tè verde o caffè d’orzo

PRANZO

  • 100 g di petto di pollo ai ferri
  • 200 g di insalata mista
  • 100 g di fragole al limone

MERENDA

  • 1 vasetto di yogurt magro

CENA

  • 50 g di fusilli alla ricotta (50 g)
  • 200 g di spiedini di carne mista
  • 200 g di insalata di pomodori e cicorino

Venerdì

COLAZIONE

  • 1 tazza di caffè
  • 50 g di fette biscottate integrali

SPUNTINO

  • tè verde o caffè d’orzo

PRANZO

  • 100 g di zucchine alla griglia
  • 100 g di fiocchi di latte
  • 200 g di kiwi

MERENDA

  • 1 vasetto di yogurt magro

CENA

  • 50 g di spaghetti integrali ai frutti di mare
  • 100 g di salmone ai ferri (100 g)
  • 200 g di insalata verde mista

Condimento consentito nell’arco della giornata

  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di parmigiano grattugiato

Sabato

COLAZIONE

  • 1 tazza di caffè
  • 50 g di fette biscottate integrali

SPUNTINO

  • tè verde o caffè d’orzo

PRANZO

  • 50 g di spaghetti integrali con verdure (60 g)
  • Omelette con 1 uovo
  • 100 g di fragole

MERENDA

  • 1 vasetto di yogurt magro

CENA

  • 100 g di costoletta di maiale magro ai ferri
  • 100 g di patate arrosto
  • 200 g di insalata di pomodori

Condimento consentito nell’arco della giornata

  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di parmigiano grattugiato

Domenica

COLAZIONE

  • 1 tazza di caffè
  • 50 g di fette biscottate integrali

SPUNTINO

  • tè verde o caffè d’orzo

PRANZO

  • 200 g di peperoni e zucchine alla griglia
  • 150 g di fesa di tacchino ai ferri
  • 200 g di macedonia di frutta

MERENDA

  • 1 vasetto di yogurt magro

CENA

  • 50 g di risotto allo zafferano
  • 50 g di scamorza fresca alla piastra
  • 200 g di insalata verde mista

Condimento permesso nell’arco della giornata

  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di parmigiano grattugiato

Alla dieta, come sempre, abbinate un esercizio fisico moderato. Seguire un programma dietetico, infatti, che escluda l’attività fisica per mantenere la massa magra, ha poco senso. Per dimagrire, l’abbiamo detto fin troppe volte, non basta solo mangiare di meno e meglio, ma anche combattere la sedentarietà. Non stiamo parlando di sedute estenuanti di palestra, chiaramente, che sono inutili e dannose, e se non si ha la possibilità di frequentare corsi, sappiate che si può fare ginnastica a casa o all’aperto.

Photo Credit| Thinkstock