CLA (Acido linoleico coniugato), aiuta a perdere peso?

di Mariposa 2

Sono molte le persone che abbinano, a della sana attività sportiva o a una dieta, un integratore alimentare, per dare energia, forza e anche per aiutare il proprio fisico a reagire positivamente allo sforzo, favorendo il dimagrimento e tonificando i muscoli. Il CLA, ovvero l’Acido Linoleico Coniugato, è utilizzato per incrementare la massa magra a discapito di quella grassa, anche se non ci sono in realtà prove certe che ne dimostrino l’efficacia.

CLA, che cos’è?

Il CLA è un acido grasso con omega 6 (con 18 atomi di carbonio e 2 doppi legami). Lo si può trovare in molti cibi, come i latticini o la carne, ma anche in alcuni oli. Viene utilizzato come integratore alimentare per favorire la massa magra. Purtroppo però non ci sono test in grado di confermare le teorie che attribuivano all’Acido Linoleico Coniugato proprietà dimagranti, antiossidanti e antidiabetiche, anzi secondo il Manuale completo degli integratori (R. Albanesi – L. Melli) aumenta il rischio cardiovascolare e il rischio diabetico.

CLA, a chi non è consigliato?

Non dovrebbero assumerlo coloro che hanno problemi cardiovascolari o di diabete, perché potrebbe incrementare, seppur minimamente queste patologie.  Può creare qualche disturbo a livello gastrico, quindi devono fare attenzione coloro che sono particolarmente sensibili, come chi soffre di gastrite. Infine, la sua proprietà anticancerogena non è stata dimostrata. Per adesso gli studi svolti (sia su animali sia su persone) non consigliano l’impiego di questo integratore, ma ovviamente le ricerche sono sempre in fase di aggiornamento. Il suggerimento è quello di chiedere un parere medico.

CLA, per dimagrire

Acido Linoleico Coniugato è utilizzato soprattutto per perdere peso, anche se come detto prima non c’è una vera prova scientifica che ne attesti l’efficacia.  C’è da dire che gli ultimi studi sono stati condotti su soggetti abbastanza magri e forse per questo non sono stati trovati connessioni sufficientemente interessanti, mentre altre ricerche su soggetti obesi sono riusciti a dimostrare la perdita di peso fino a un chilo con riduzione di grasso addominale in 12 settimane di trattamento (3,4g di CLA al giorno).

[Fonte: Albanesi]

Commenti (2)

  1. cara mariposa i grammi di cle sono 3,4 e non 34 inoltre albanesi non è così daccordo sulle proprietà dimagranti del CLA. Solo per evitare che qualche utente si abbuffi di cla 🙂

    1. @Francesco: Ti ringrazio per la segnalazione e mi scuso per la virgola saltata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>