Quali sono i cibi per contrastare l’invecchiamento cutaneo e cellulare?

di Mariposa Commenta

 

Restare giovani il più a lungo possibile. Sarebbe bellissimo. Purtroppo, l’invecchiamento è fisiologico e se ci pensiamo non è neanche così male, bisogna semplicemente affrontarlo nel modo giusto e possibilmente in salute. Come si fa? Come abbiamo detto in molte occasioni, una strada potrebbe essere quella di mangiare correttamente. La dieta deve essere vissuta come una medicina, una dolce e golosa medicina. Esistono in natura degli antiossidanti potentissimi considerati elisir di lunga vita, come quelli dell’uva bianca e rossa, del vino rosso, dell’olio d’oliva e del cioccolato.

A ricordarci di mangiare bene e soprattutto consumare le cose giuste sono stati gli esperti, riuniti al Congresso annuale dell’American Chemical Society (ACS) di Indianapolis. I ricercatori hanno ricordato che i derivati fenolici, anche detti comunemente polifenoli, svolgono un ruolo importante per limitare le sostanze nocive, come i radicali liberi, riducendo di conseguenza gli stati di infiammazione. È proprio l’infiammazione la base di molte malattie, tra cui quelle cardiache e il cancro.

Quali sono gli altri prodotti che non devono mancare sulla nostra tavola? Prima di tutto le spezie, soprattutto curcuma e zenzero. Non dimentichiamo che questi ingredienti possono rendere più saporiti i piatti limitando, tra l’altro, il consumo di sale e di grassi. Un piccolo trucchetto per salvare le arterie. Aggiungete poi alla vostra dieta i frutti di bosco, come i mirtilli, che sono anche attivi contro i problemi dell’intestino e l’apparato urinario. Sono anche validi alleati per rinforzare i capillari, quindi se soffrite di fragilità venosa un bel concentrato di mirtillo, un succo o un po’ di macedonia una volta al giorno vi consentirà di sentirvi meglio.

Questo è un tema che abbiamo più volte affrontato sulle pagine di Dietaland e che ci è molto caro, perché spesso la dieta viene confusa come metodo esclusivo di dimagrimento e non è così. Per perdere peso bisogna cambiare stile di vita, cambiare alimentazione, fare sport e studiare regimi ad hoc. La dieta va vista come un biglietto di sola andata per una vita lunghissima e sana.

Photo Credit | ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>