Cibi Ayurvedici per dimagrire, quali sono

di Redazione

L’ayurveda non prescrive diete, si può mangiare tutto, ma facendo attenzione alla propria costituzione fisica e privilegiando alcuni sapori piuttosto che altri. Secondo la medicina tradizionale indiana, infatti, per dare uno sprint al metabolismo bisogna limitare drasticamente i cibi di sapore dolce e salato. Vediamo meglio di cosa si tratta e quali sono gli alimenti per dimagrire.

Secondo l’ayurveda esistono gusti che aumentano o diminuiscono l’energia vitale, che si esprime attraverso 3 principi fondamentali: vata, pitta e kapha, che corrispondono rispettivamente a aria, fuoco e acqua e formano la costituzione di ognuno di noi. Chi è di costituzione vata, ad esempio, non ingrassa e perde peso facilmente. Anche i tipi pitta non hanno una particolare tendenza ad ingrassare, sebbene a volte siano preda di attacchi di fame. Chi è di costituzione kapha, però, ha una costituzione robusta e ingrassa con una certa facilità sia perché mangia troppo, sia perché fa fatica ad eliminare scorie e tossine.

Per dimagrire, stando alla teoria ayurvedica, bisogna privilegiare i sapori piccanti, amari e astringenti, che riducono l’energia di tipo kapha, la quale favorisce gli accumuli di grasso e la cellulite edematosa.

Cibi amari

Per l’ayurveda l’amaro riduce l’appetito e la voglia di dolci, depura l’organismo e favorisce la digestione. A questa categoria appartengono:

  • Melanzane
  • Cicoria
  • Catalogna
  • Scarola
  • Indivia
  • Pompelmi
  • Rabarbaro
  • Cetrioli
  • Verdure a foglia scura

Cibi piccanti

Il piccante scioglie i grassi, attiva il metabolismo ed elimina le tossine. In questa categoria rientrano:

  • Peperoncino
  • Pepe
  • Zenzero
  • Aglio
  • Cipolle
  • Rafano
  • Ravanelli
  • Prezzemolo
  • Menta

Cibi astringenti

Il sapore astringente smorza l’appetito e asciuga i liquidi in eccesso. In questa categoria troviamo:

  • Carciofi
  • Curcuma
  • Legumi
  • Finocchi
  • Salvia
  • Rosmarino
  • Mele
  • Pere
  • Mirtilli

Non solo le spezie o gli alimenti, ma secondo la dieta ayurveda anche le bevande sono importanti. Per questo motivo, è consigliato accompagnare i pasti con bevande tiepide. Quella migliore è il tè verde.

Photo Credits | Marzia Giacobbe; Chayasit FangemYulia von Eisenstein / Shutterstock.com