Il pompelmo aiuta davvero a dimagrire?

di Daniela 1

 Il pompelmo viene da sempre considerato un frutto dimagrante: grazie alle sue proprietà diuretiche e disintossicanti è spesso utilizzato nella lotta alla cellulite, tanto da essere diventato protagonista di una dieta specifica la dieta del pompelmo, appunto. Ma è veramente così? Il pompelmo aiuta davvero a dimagrire? Stando ad un recente studio americano ciò non sarebbe del tutto esatto.

Nella ricerca in questione, condotta da alcuni medici dell’Università dell’Arizona di Tucson negli Stati Uniti e pubblicata on line su “Metabolism”, gli studiosi hanno analizzato una possibile influenza tra il pompelmo, i grassi che circolano nel sangue e la pressione arteriosa, compiendo un’indagine su 74 pazienti adulti in sovrappeso oppure obesi.

I volontari sono stati sottoposti a una dieta di preparazione della durata di tre settimane durante le quali hanno dovuto ridurre il consumo di frutta e verdura più ricchi di composti bioattivi, in modo da osservare meglio eventuali effetti positivi una volta iniziato a consumare regolarmente il pompelmo; i pazienti sono stati poi divisi in due gruppi: uno ha continuato a seguire la stessa dieta, mentre l’altro ha aggiunto mezzo pompelmo rosa tre volte al giorno, da consumare quindici minuti prima dei pasti.

Dopo sei settimane, i ricercatori hanno verificato i risultati in termini di perdita di peso: il gruppo che aveva mangiato pompelmo manifestava una modesta riduzione di peso, mentre apparivano significative le diminuzioni della circonferenza vita, di pressione massima e dei livelli di colesterolo cattivo, rispetto ai dati registrati nel gruppo di controllo.

Risultati interessanti, sui quali però è meglio rimanere cauti, come spiega il dottor Domenico Sommariva, vicepresidente della sezione lombarda della Società italiana che invita alla prudenza e commenta così gli esiti dello studio dei colleghi americani:

Non è la prima volta che al pompelmo vengono attribuiti effetti favorevoli sul colesterolo, sui trigliceridi e sulla pressione arteriosa si tratta comunque di studi ancora da valutare con molta cautela, anche perché non è facile attribuire certi risultati a un unico componente della dieta.

 

[Fonte]

Photo Credit: Thinkstock

Commenti (1)

  1. Io credo che qualcosa di vero ci sia. però quando si comunicano certe notizie c’è sempre un rischio di deriva comportamentale. LA gente sente che il pompelmo ha certi effetti e comincia ad abusare di pompelmi senza modificare altri aspetti delle abitudini quotidiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>