Asparagi: calorie e valori nutrizionali

di Claudia Commenta

 Gli asparagi, tra gli alimenti maggiormente utilizzati a tavola, ne esistono di diverse varietà sul mercato. Tra i più diffusi abbiamo: asparagi violetti (Argenteuil, varietà più nota) hanno un gusto deciso, asparagi bianchi (varietà di Bassano o di Cimadolmo) dal gusto delicato, asparagi verdi con un gusto molto forte, asparagi selvatici dal sapore ricco che non necessita di eccessivi condimenti o l’asparagina (germogli sottili degli asparagi selvatici) ideali per torte salate, per frittate o per minestroni.

Esiste anche un asparago di mare, alghe verdi che si possono trovare in pescheria. Questi asparagi possono essere utilizzati per preparare dei deliziosi antipasti e primi piatti marinari. Quando si scelgono degli asparagi, questi devono avere alcune caratteristiche rispetto alla forma e alla consistenza. Le punte, infatti, devono essere integre e devono avere una consistenza soda, non devono presentare ammaccature e le foglioline devono essere carnose.

E’ necessario, nel trattamento degli asparagi, seguire alcune piccole regole per una corretta conservazione: in frigorifero vanno tenuti chiusi in un sacchetto di carta o avvolti in un panno umido per un tempo non superiore ai 3 giorni. Nel Freezer, dopo averli scottati per circa 3-4 minuti, possono essere consevati per circa 6 mesi. I gambi dell’asparago dovrebbero essere non solo lucidi ma anche ben turgidi e all’interno la polpa deve presentarsi compatta e succosa.

Molte le virtù degli asparagi, tra queste abbiamo caratteristiche quali la presenza di acido folico che, com’è noto, svolge una funzione importante nel corretto funzionamento del cuore. L’acido folico, infatti regolando la quantità di un aminoacido nocivo per il cuore svolge un’azione protettiva per la salute del cuore. Tuttavia l’asparago è sconsigliato alle persone che hanno malattie renali e/o disturbi legati all’apparato urinario.

L’azione irritante su questi apparati fa sì che l’asparago sia tra gli alimenti da evitare. L’asparago è tra gli alimenti maggiormente usati durante la dieta, poichè svolge un’azione diuretica. Il contenuto calorico degli asparagi è molto ridotto, per 100 grammi vi presentiamo i valori calorici e nutrizionali dell’alimento:

  • Calorie apportate: 24;
  • Acqua: 91,4 grammi/100 grammi;
  • Potassio: 170 mg/100 grammi di prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>