Diete delle star, le mode alimentari del 2010

Le diete sono delle mode e le star del cinema, e non solo, le cambiano e le ricambiano come fossero dei vestiti. In realtà, sappiamo bene che con i regimi alimentari non si scherza perché da questi dipende la nostra salute e il benessere del nostro fisico. Il Daily Mail ha riportato gli ultimi consigli dei nutrizionisti britannici per tenersi ben lontani da quelle che sono le diete dei vip.

Gli scienziati della British Dietetic Association (BDA) hanno stilato un elenco di alcune delle diete più strane seguite nel corso del 2010:

  • La dieta del gruppo sanguigno, tra gli adepti troviamo Cheryl Cole. Sappiate che questo regime non ha alcun valore scientifico  e che portare comportare una grave carenza di calcio
  • Dieta dello sciroppo d’Acero, tra le seguaci c’è la bella Naomi Campbell e la Beyonce Knowles (Beyoncé), ma anche Demi Moore e suo marito Ashton Kutcher. Questa dieta, sempre secondo la BDA sarebbe pericolosa, non ha alcun valore nutritivo.
  • Zuppa di cavolo o Dieta della zuppa brucia-grassi, qui troviamo Sarah Michelle Gellar, l’attrice che interpreta “Buffy”. Secondo la BDA questa dieta è insufficiente dal punto di vista nutrizionale.

Se questi regimi non vi bastono esistono secondo l’associazione britannica no profit Sense about Science, che ha come obiettivo smascherare le convinzioni infondate sulla scienza, ci sono tante altre leggende metropolitane, trasformate purtroppo in dieta. Per esempio,David Beckham e la fidanzata del principe William, Kate Middleton, sono stati beccati con il braccialetto di silicone luminescente che secondo chi lo vende dona energia e buona salute. Sarebbe una scorciatoia alla dieta e al fitness. Oppure troviamo  Sarah Harding delle Girls Aloud che sul proprio cibo spezzetta il carbone, perché dovrebbe assorbire le sostanze dannose che circolano nel corpo. Falso, secondo gli esperti, il carbone è utile come filtro nelle mascherine, ma quando entra nel corpo non serve proprio a niente.

[Fonte: Tgcom]

Condividi l'articolo:

24 commenti su “Diete delle star, le mode alimentari del 2010”

  1. Hello there! This is my first visit to your blog! We are a group of volunteers and starting a new project in a community in the same niche. Your blog provided us beneficial information to work on. You have done a extraordinary job!

    Rispondi
  2. Awesome blog! Do you have any suggestions for aspiring writers? I’m planning to start my own blog soon but I’m a little lost on everything. Would you recommend starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There are so many choices out there that I’m totally overwhelmed .. Any ideas? Many thanks!

    Rispondi
  3. Hello, you used to write magnificent, but the last few posts have been kinda boring?K I miss your super writings. Past few posts are just a little bit out of track! come on!

    Rispondi
  4. Good site! I really love how it is simple on my eyes and the data are well written. I’m wondering how I might be notified whenever a new post has been made. I’ve subscribed to your RSS which must do the trick! Have a nice day!

    Rispondi
  5. You can definitely see your enthusiasm within the work you write. The arena hopes for more passionate writers like you who are not afraid to mention how they believe. Always go after your heart. “If you feel yourself falling, let go and glide.” by Steffen Francisco.

    Rispondi
  6. Definitely believe that which you said. Your favorite justification appeared to be on the internet the easiest thing to be aware of. I say to you, I definitely get irked while people consider worries that they just do not know about. You managed to hit the nail upon the top and defined out the whole thing without having side-effects , people can take a signal. Will likely be back to get more. Thanks

    Rispondi
  7. Some really superb posts on this web site, appreciate it for contribution. “A religious awakening which does not awaken the sleeper to love has roused him in vain.” by Jessamyn West.

    Rispondi

Lascia un commento