Alimenti con meno di 100 calorie per una dieta ipocalorica

di Mariposa Commenta

Seguire una dieta ipocalorica non deve voler dire mangiare senza gusto o patire la fame, ma saper scegliere i cibi giusti e possibilmente abbinarli insieme.  A volte il segreto di una linea perfetta sta proprio nella capacità di mettersi a tavola con la consapevolezza di quello che si facendo, cosa non poi così comune se si tiene in considerazione che la metà degli italiani non conosce i principi della Dieta Mediterranea.

Se desiderate per esempio cucinare un secondo piatto, gustoso e poco calorico, potreste scegliere tra questi cibi, che contengono meno di 100 calorie. Un uovo grande o un wurstel di dimensioni medie valgono circa 80 calorie, si scende a 75 se si consuma una coscia di pollo arrosto o un trancio di salmone (un paio di etti) alla griglia o al forno. È leggermente più calorica la carne di vitello: una scaloppina da 50/60 grammi vale (a crudo) 90 calorie.

Nella vostra dieta non devono poi mancare le verdure, i legumi e i cereali. Ma quali scegliere per mantenere la linea? Le zuppe light sono sempre la soluzione migliore, tenendo conto che una porzione di minestrone misto conta circa 65 calorie. Se, invece, la verdura si preferisce abbinarla a un secondo piatto, stando sempre sotto le 100 calorie, potremmo scegliere una porzione di fagioli rossi (85 calorie), mezza patata al cartoccio, in stile Vecchia America (85 calorie) o magari un piatto di cipolle rosse spadellate con un cucchiaio di olio extravergine (90 calorie).

Non bisogna mettere all’indice la frutta secca, perché mantiene basso il colesterolo: uno snack di 25 pistacchi vale 85 calorie, mentre 13 mandorle 90 calorie, due fichi secchi 95 calorie, mentre una manciata di uvetta passa 75 calorie. Se avete voglia di usare una salsa golosa ma ipercalorica, fate almeno attenzione alle porzioni: 2 cucchiai di burro d’arachidi sono circa 65 calorie, mentre di maionese 85.  Molto meglio investire il proprio fabbisogno calorico mangiando frutta: una coppa di mirtilli, una fetta di anguria o due kiwi di media dimensione sono circa 90 calorie, mentre una semplice mela, con la buccia, 70 e una porzione di lamponi 65. Se volete abbinare la frutta allo yogurt light, sappiate che mezza tazza sono 85 calorie.

Infine, veniamo alle bevande, che possono scombussolare completamente l’equilibrio di un pasto: un bicchiere di vino, che sia rosso o bianco, vale circa 100 calorie, mentre una birra da 33 cl può contare dalle 95 alle 135 calorie, a seconda della gradazione alcolica, mentre il classico succo di pomodoro è leggerissimo: 50 calorie al bicchiere.

Photo Credits| ThinkStock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>