Cambiare lo Stile di vita prima di mettersi a dieta

di Claudia Commenta

 Quando si parla di corretta alimentazione e di salutari abitudini alimentari non ci si rifersice soltanto ai cibi che una persona consuma ma anche ai tempi che dedichiamo alla nutrizione e ai modi che caratterizzano il nostro mangiare, parlare di corrette abitudini alimentari significa in primo luogo possedere un ritmo e un tempo adeguato per i pasti principali. I ritmi dell’alimentazione ci parlano molto di come siamo fatti e di come sono fatti gli altri.

Pensiamo ad una persona che, quando mangia, tende ad essere molto veloce nel consumo dei pasti, tende a mangiare stando alzata o che dedica poco tempo alla fase della masticazione: di questa persona si potrebbe pensare che tende ad essere ansiosa. Ben diversa, invece, una persona che ha la tendenza a mangiare poco o per niente, che predilige cibi dolci o che sembra stanca mentre mangia: in questo caso, con molta probabilità siamo di fronte ad una persona tendenzialmente depressa.

Il nostro umore può determinare fortemente la nostra alimentazione e questo a volte senza che ci sia la consapevolezza di tutto ciò. Cosa può allora aiutarci ad evitare di fare trasgressioni alimentari (abbuffate compulsive, digiuni, ecc.) con rischi per la nostra salute e per la nostra forma fisica? Un aiuto ci viene dall’organizzazione dei pasti principali, primo passo per acquisire un corretto stile alimentare o per eliminare condotte alimentari dannose

In una quotidianeità caratterizzata dalla mancanza di tempo e dai ritmi frenetici quanto spazio riserviamo alla cura della tavola e dello stare a tavola? Molti studi hanno dimostrato che alcuni fattori giocano un ruolo centrale nel mantenimento del peso forma, tra questi abbiamo l’ aspetto estetico dei piatti che consumiamo e il mangiare lentamente per poter assaporare i cibi e favorire l’emergere del senso di sazietà.

Nel primo caso, avere una tavola ben apparecchiata e curare l’aspetto di ciò che mangiamo, ci aiuta a prendere un primo contatto con il cibo. Questo rituale è molto utile perchè favorisce un abbassamento dell’ansia, stato dell’umore considerato tra le prime cause di un’alimentazione scorretta. Quindi, se l’intenzione è quella di adottare uno stile alimentare sano prima ancora di avere una lista dei cibi consentiti e vietati sarebbe bene aver chiaro che senza la regolazione di tempi e spazi del mangiare, ogni dieta, anche la più efficace, è destinata a fallire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>