Le tisane autunnali, le bevande calde che fanno bene all’organismo

di Daniela Commenta

L’autunno è uno dei mesi dell’anno in cui è più piacevole bere una bella tisana calda, utile oltre che per scaldare l’organismo all’arrivo del primo freddo, anche per sostenere le difese immunitarie. Ovviamente, le tisane non sono uguali per tutte le stagioni; oggi, scopriremo quali sono quelle migliori da bere in autunno.

Gli ingredienti che non possono mancare nelle tisane autunnali sono le spezie, le miscele di frutta e i tè esotici. Le spezie sono molto utilizzate per le bevande calde di questo periodo dell’anno, grazie alle loro proprietà antibatteriche e rinvigorenti: non a caso sono usate da migliaia di anni dalla medicina cinese e ayurvedica per curare diversi malanni.

Uno degli infusi più famosi a base di spezie è lo yogi tea, una miscela composta da zenzero, cardamomo, pepe nero, cannella e chiodi di garofano; lo zenzero è ideale per la sua azione stimolante, per combattere lo stress e i mali di stagione in quanto è un ottimo antibiotico naturale, tanto che può essere usato anche da solo sotto forma di tisana.

La cannella è un forte antiossidante naturale, possiede importanti proprietà antibatteriche, stimola il sistema immunitario ed è utile contro le malattie da raffreddamento. Il cardamomo è utile contro la tosse, il raffreddore e i disturbi del sistema urinario nonché per combattere il mal di stomaco; i chiodi di garofano possiedono proprietà digestive, tonificanti, aiutano a combattere la stanchezza e il mal di testa. Infine, il pepe nero è un buon antisettico ed espettorante,m oltre che perfetto per stimolare la digestione.

Tra le tisane autunnali che non possono mancare nella vostra dispensa ci sono i decotti a base di bacche di frutti di bosco e, in particolare fragole, mirtilli e rosa canina; questi frutti possiedono ottime proprietà antiossidanti e sono ricchi di vitamine e di minerali perfetti per affrontare nel migliore dei modi il cambio di stagione e aumentare le difese immunitarie.

Infine, da non dimenticare ci sono i tè esotici, anch’essi dotati di virtù benefiche, come il tè rosso e il tè bancha, ricco di sali minerali, vitamine e di antiossidanti, dalle proprietà diuretiche e depurative.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>