Radici commestibili: elenco, proprietà e ricette

Radici commestibili elenco proprietà ricette

Quali sono le radici commestibili? Stilare un elenco non è semplicissimo, anche perché i tuberi, come ad esempio le patate, e i bulbi, come le cipolle, a livello botanico non sono radici, ma una metamorfosi del fusto. Detto questo, proveremo a fare una lista con le radici commestibili principali, indicandovi anche le relative proprietà benefiche e qualche ricetta appetitosa da provare a casa!

Radici commestibili: elenco

  • Bardana
  • Carota
  • Bietola da orto
  • Rapa
  • Ravanello
  • Sedano-rapa
  • Cicoria
  • Tarassaco
  • Topinambur
  • Panace
  • Pastinaca
  • Daikon
  • Rafano
  • Zenzero
  • Rapunzia
  • Piantaggine

Radici commestibili: proprietà

La bardana (o Arctium lappa) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteraceae, di cui si utilizzano le foglie, il fusto, i semi e le radici. La radice di bardana è lunga e carnosa, esteriormente scura e bianca all’interno. Viene chiamata anche la patata del Medioevo e ha un sapore abbastanza gradevole e ancora oggi in Giappone viene consumata regolarmente. È ricca di tannini e potassio ed è ottima anche sotto forma di decotto. Il topinambur ricorda molto il sapore del carciofo ed è un alimento particolarmente indicato per chi vuole perdere peso e depurarsi. Inoltre, essendo ricco di inulina, se mangiato prima del pranzo e accompagnato da abbondante acqua, dà un senso di sazietà che aiuta a placare l’appetito. È un alimento indicato anche per i diabetici e per chi soffre di colesterolo, in quanto abbassa il livello di assorbimento da parte dell’intestino degli zuccheri e del colesterolo. È preferibile consumare le radici crude, in questo modo, infatti, tutte le sue proprietà nutritive restano intatte. È ottimo per le insalate, ma anche per dei gustosi purè. 100 g di prodotto ha un apporto calorico di 85 kcal.

Il rafano è una pianta originaria dell’Europa sudorientale ed è ricca di Sali minerali (potassio, calcio, ferro e fosforo), vitamina C. Inoltre, favorisce la digestione, la circolazione sanguigna e ha un effetto diuretico. È ottimo per accompagnare le carni alla griglia, il pesce e le uova.

Le radici della cicoria sono utilizzate sia per il consumo fresco, sia per ottenere la polvere che diventa un surrogato del caffè. Le radici di Pastinaca vantano proprietà dietetiche e diuretiche. Hanno un sapore molto gradevole e hanno un valore dietetico simile a quello della patata per il loro contenuto di zuccheri e amidi.

Le radici di rapunzia ricordano il sapore del cavolo e possono essere consumate lesse, in insalata o anche fritte. Hanno un effetto benefico per il tratto digerente e intestinale. Il daikon, conosciuto anche come ravanello bianco o giapponese, è una radice molto popolare dalla forma simile a quella della carota, ma il sapore è molto più forte e piccante. Viene utilizzato soprattutto grattugiato per preparare insalate, ma è ottimo anche per condire le minestre e le zuppe. Favorisce la digestione e aiuta a sciogliere i depositi di grasso, inoltre è ricchissimo di vitamina C. 100 g di radice forniscono solo 22 kcal.

Radici commestibili: ricette

Topinambur trifolati

Ingredienti

  • 800 g di topinambur
  • 2 spicchi d’aglio
  • 200 di brodo vegetale
  • 1 limone
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b. pepe q.b.
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato

Preparazione

  1. Strofinate le mani con il succo del limone per non ritrovarvi con i polpastrelli neri.
  2. Raschiate la buccia dei topinambur con un coltellino e immergeteli in una ciotola di acqua con un po’ di succo di limone.
  3. Scolateli e sciacquateli, poi tagliateli a fettine sottili con una mandolina.
  4. Fate imbiondire gli spicchi d’aglio tagliati a pezzettini con 3 cucchiaio di olio.
  5. Versate i topinambur nella padella e salateli.
  6. Continuate la cottura con il coperchio per circa 15 minuti, aggiungendo di tanto in tanto un mestolino di brodo vegetale.
  7. Verso la fine della cottura potete aggiungere il prezzemolo e il pepe.

Salsa al rafano

Ingredienti

  • 250 g di radice di rafano
  • 8 cucchiai di aceto
  • 100 g di pangrattato
  • 1 cucchiaio di olio
  • 2 cucchiaini di zucchero

Preparazione

  1. Lavate bene le radici di rafano, asciugatele e raschiate con un coltellino.
  2. Grattugiate finemente e mettete in una ciotola.
  3. Aggiungete il pangrattato, l’aceto, l’olio, lo zucchero, un pizzico di sale e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Photo Credit| Thinkstock

Condividi l'articolo:

355 commenti su “Radici commestibili: elenco, proprietà e ricette”

  1. El software de monitoreo de teléfonos móviles CellSpy es una herramienta muy segura y completa, es la mejor opción para un monitoreo efectivo de teléfonos móviles. La aplicación puede monitorear varios tipos de mensajes, como SMS, correo electrónico y aplicaciones de chat de mensajería instantánea como Snapchat, Facebook, Viber y Skype. Puede ver todo el contenido del dispositivo de destino: ubicación GPS, fotos, videos e historial de navegación, entrada de teclado, etc.

    Rispondi
  2. The most talked about weight loss product is finally here! FitSpresso is a powerful supplement that supports healthy weight loss the natural way. Clinically studied ingredients work synergistically to support healthy fat burning, increase metabolism and maintain long lasting weight loss. https://fitspresso-try.com/

    Rispondi
  3. I’m impressed, I need to say. Really rarely do I encounter a blog that’s both educational and entertaining, and let me tell you, you have hit the nail on the head.

    Rispondi
  4. I wanted to check up and let you know how, a great deal I cherished discovering your blog today. I might consider it an honor to work at my office and be able to utilize the tips provided on your blog and also be a part of visitors’ reviews like this. Should a position associated with guest writer become on offer at your end, make sure you let me know.

    Rispondi
  5. I’d like to thank you for the efforts you have put in writing this blog. I really hope to view the same high-grade blog posts by you in the future as well. In truth, your creative writing abilities has motivated me to get my very own blog now 😉

    Rispondi
  6. After going over a handful of the blog posts on your web page, I honestly like your technique of blogging. I added it to my bookmark website list and will be checking back in the near future. Please visit my web site as well and let me know what you think.

    Rispondi
  7. Next time I read a blog, I hope that it does not disappoint me just as much as this one. I mean, Yes, it was my choice to read, nonetheless I actually thought you would probably have something useful to talk about. All I hear is a bunch of moaning about something you could possibly fix if you weren’t too busy searching for attention.

    Rispondi

Lascia un commento