Ricette light: pasta con feta, olive e pomodorini

di Tippi Commenta

Ecco una ricetta davvero molto gustosa e fresca, un’insalata di pasta con feta, olive e pomodorini, che delizierà i palati di chi è già alle prese con la dieta dimagrante in vista dell’estate, ma anche di coloro che preferiscono concedere largo spazio ai piatti leggeri e saporiti.

Questo piatto, infatti, non appesantisce la digestione, sebbene abbia un indiscusso potere saziante, e questo grazie al ventaglio di ingredienti che lo compongono come le verdure fresche, l’olio extra vergine d’oliva, e la feta, un formaggio delicato, che grazie alla sua particolare pasta semidura si presta ad essere tagliato facilmente a cubetti. La feta è il formaggio tradizionale greco, piacevolmente salato, che deve il suo nome alla conservazione, che viene fatta in grossi pani (fetta in greco si dice feta). Chiaramente, non a tutti piace e chi non lo gradisce, può sempre sostituirlo con un altro formaggio di pari consistenza come ad esempio l’asiago o la fontina.

Ingredienti per 4 persone

  • 260 g di gnocchetti sardi
  • 120 g di feta
  • circa 15 pomodorini ciliegia
  • circa 20 olive nere in salamoia, denocciolate
  • mezza cipolla rossa
  • un grosso cetriolo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe

Preparazione

Prima di tutto, fate cuocere la pasta in acqua salata e nel frattempo preparate tutti gli ingredienti che vi serviranno per condire il piatto: tagliate la feta a cubetti di circa 1 cm di lato, tagliate a rondelle la cipolla e il cetriolo e dividete a metà i pomodorini.

Le olive denocciolate potete anche lasciarle intere o se preferite potete tritarle in modo grossolano. A questo punto, riunite le verdure e la feta in una grande insalatiera.

Una volta ultimata la cottura, raffreddate subito la pasta sotto un getto d’acqua fredda e scolate. Infine, unite la pasta agli altri ingredienti e aggiungete l’olio, il sale e il pepe e mescolate affinché tutti i sapori si amalgamino bene. Buon appetito!