Dieta dei 3 giorni, per sgonfiarsi

La dieta dei 3 giorni è un regime alimentare di breve durata che deve essere sfruttato solo in caso ci si voglia sgonfiare e depurarsi: la sua impostazione infatti non consente di poterla seguire a lungo senza soffrire di eventuali problematiche.

Dieta degli spinaci per il pieno di antiossidanti

La dieta degli spinaci è indicata per chi vuole liberarsi dei chili di troppo, ma ideale anche per fare il pieno di vitamine e antiossidanti, preziosi alleati contro i radicali liberi.

Gli spinaci, infatti, hanno un apporto calorico davvero modesto (contengono quasi il 90% di acqua), hanno 32 chilocalorie ogni 100 grammi e sono particolarmente ricchi di ferro, potassio, folati, vitamina C, carotene e antiossidanti, che aiutano a combattere l’invecchiamento precoce.

Ricette light: spiedini di salmone alla griglia

Gli spiedini di salmone alla griglia rappresentano un secondo piatto molto leggero e gustoso, ideale per chi sta seguendo un regime alimentare ipocalorico, molto semplice da realizzare. Il salmone è un pesce dalla carne molto saporita e pregiata, ricco di fosforo, proteine, ferro, calcio e soprattutto è una miniera di acidi grassi omega 3, che riducono il colesterolo cattivo (LDL) e aumentano il colesterolo buono (HDL), svolgendo un’azione protettiva sul sistema cardiovascolare.

Secondo alcuni studi, gli omega 3 sono in grado di combattere anche il declino delle capacità cognitive causato dall’invecchiamento cellulare. Il salmone, inoltre, aiuta a prevenire e a contrastare l’osteoporosi, grazie al notevole apporto di vitamina D, che promuove l’assorbimento del calcio e favorisce la mineralizzazione dello scheletro.

Ricette light: pasta con feta, olive e pomodorini

Ecco una ricetta davvero molto gustosa e fresca, un’insalata di pasta con feta, olive e pomodorini, che delizierà i palati di chi è già alle prese con la dieta dimagrante in vista dell’estate, ma anche di coloro che preferiscono concedere largo spazio ai piatti leggeri e saporiti.

Questo piatto, infatti, non appesantisce la digestione, sebbene abbia un indiscusso potere saziante, e questo grazie al ventaglio di ingredienti che lo compongono come le verdure fresche, l’olio extra vergine d’oliva, e la feta, un formaggio delicato, che grazie alla sua particolare pasta semidura si presta ad essere tagliato facilmente a cubetti. La feta è il formaggio tradizionale greco, piacevolmente salato, che deve il suo nome alla conservazione, che viene fatta in grossi pani (fetta in greco si dice feta). Chiaramente, non a tutti piace e chi non lo gradisce, può sempre sostituirlo con un altro formaggio di pari consistenza come ad esempio l’asiago o la fontina.

Ricette light: torta salata ai funghi

La torta salata ai funghi è un piatto molto gustoso, con un buon apporto di fibre alimentari, selenio, vitamina A, che aiuta a tenere sotto controllo i trigliceridi e a regolarizzare l’intestino. Questa ricetta è ideale per chi deve attenersi ad un regime ipocalorico, ma anche per chi vuole mantenersi leggero, ma senza deludere le aspettative del palato!

La torta salata ai funghi è priva di grassi animali e ha un’apporto calorico di 340 chilocalorie a porzione, può essere consumata come piatto unico se accompagnata da un bel piatto di insalata.

Dimagrire con la dieta del week end

L’estate è sempre più vicina e la prova costume diventa imminente, siete pronte? Se vi sentite solamente un po’ gonfie e appesantite, la dieta del week end può fare al caso vostro. Si tratta, infatti, di un regime alimentare ipocalorico che permette di perdere peso e nello stesso tempo di disintossicarsi.

La dieta del week end, sfruttando le potenzialità di alcuni alimenti, aiuta subito a sentirsi più leggeri, 2 giorni dedicati al proprio benessere, che non comportano troppi sacrifici. Naturalmente, non dimenticate di bere tanta acqua, almeno un litro e mezzo, due e fate largo alle tisane, che aiutano a combattere gli attacchi di fame, dando un senso di sazietà.

La dieta per ritrovare la linea

Anche se sembra impossibile, non è difficile perdere quei 4 o 5 chili che rovinano la linea: tra verdure, frutta e pesce, l’estate mette a disposizione una quantità di alimenti tanto leggeri quanto sani, perfetti per affrontare la stagione delle vacanze in piena forma.

L’importante è non cercare scorciatoie che promettono risultati eccezionali in poco tempo, ma risultano eccessivamente sbilanciate, debilitando l’organismo, oppure lasciando una gran fame che vi farà riacquistare in poco tempo tutti i chili persi.

La maniera giusta per recuperare il peso forma è quella di ridurre l’apporto calorico, ma fornendo  all’organismo tutti i principi nutritivi di cui ha bisogno in quantità bilanciata; per questo, nella dieta che vi proponiamo, trovano ampio spazio i cereali, gli alimenti proteici, frutta e verdura, e non mancano neppure i dolci!