La manna depura l’organismo e aiuta a dimagrire

di Daniela Commenta

Per dimagrire e depurare l’organismo non c’è niente di meglio della manna, ossia una linfa zuccherina estratta dal frassino; questa linfa è l’ideale anche per controllare i livelli di glicemia nel sangue e per decongestionare il fegato, oltre ad aiutare l’intestino a ristabilire la sua naturale regolarità e a perdere peso.

La composizione della manna è piuttosto complessa, ma i suoi componenti principali sono acqua, glucosio, oligoelementi dalle proprietà antiossidanti, mannite, cioè una sostanza dalle proprietà lassative, acidi organici che combattono l’acidità del sangue, fruttosio, mucillagini ricche di fibre utili per rigenerare la flora intestinale e altri componenti che contrastano l’invecchiamento cellulare.

Tutte queste proprietà della manna sono accentuate dal fatto di essere facilmente assimilabili dall’organismo e quindi di pronto utilizzo. La capacità di questa linfa di intervenire nella perdita di peso è dovuta alla presenza delle mucillagini, della mannite e degli acidi organici che aiutano l’organismo a liberarsi delle scorie e del grasso in eccesso; ovviamente è essenziale anche il ruolo svolto dagli antiossidanti che depurano l’organismo e lo liberano dalle scorie.

Per usufruire al meglio di tutte le sue proprietà benefiche, bisognerebbe prendere la manna come integratore, accompagnandola a dei liquidi, ovvero sciogliere 5 o 10 grammi di manna pura in acqua o tisana. Come digestivo e regolatore dell’intestino, la manna è efficace se assunta pura, ossia in cannoli ricavati direttamente dalla corteccia del frassino, e al naturale dopo i pasti per un mese, in una quantità di circa 10 o 15 grammi.

Come tutti gli integratori naturali, anche la manna deve essere assunta inserendola in un regime alimentare ipocalorico ed equilibrato; la manna può essere utilizzata anche come dolcificante al posto dello zucchero. Infine, ma non meno importante è l’utilità della manna nei processi di rigenerazione delle cellule e per contrastare l’azione dei radicali liberi, e quindi per combattere le rughe e l’invecchiamento della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>