La dieta verde depurativa per ritrovare il benessere

La dieta verde depurativa è quello che ci vuole per eliminare le tossine. Purtroppo condurre una vita stressante e mangiare male non sicuramente d’aiuto alla salute del nostro corpo e ogni tanto dovremmo concedere al nostro fisico una sorta di pausa riposante. Come fare? Per esempio seguendo un regime disintossicante. Quali sono le regole?

dieta-depurativa-verde

No al cibo spazzatura

Eliminate tutti i prodotti da fast-food, patatine fritte, salse, merendine, bevande gassate o ricche di zucchero che forniscono solo grassi e/o zuccheri, senza apportare elementi nutritivi utili.

Sì a cibi integrali

Promossi anche i semintegrali, più ricchi di fibre.

Favorite il consumo di verdura verde e a foglia.

Oltre alle fibre, contengono vitamine e sali minerali antiossidanti, preziosi per il metabolismo e per l’eliminazione delle scorie.

Bere molta acqua

Almeno un litro e mezzo al giorno, per favorire con la diuresi la depurazione dell’organismo. Puoi sostituire l’acqua con qualche tisana o del semplice tè verde senza zucchero.

Ridurre il consumo di carne rossa, salumi e formaggi

Sono prodotti ricchi di grassi saturi, sodio, minerale che facilita ritenzione e cellulite, e che favorisce l’ipertensione in chi vi è predisposto.

Poco vino e zero alcolici

In una dieta depurativa bisogna eliminare gli alcolici, ma un bicchiere di vino rosso è concesso. Ricordiamo che l’alcol ha un’azione vasocostrittrice che impedisce un corretto afflusso di ossigeno alle cellule.

Quanto dura la dieta?

In linea di massima ci vogliono circa quattro settimane ma queste regole vanno seguite per tre giorni, consecutivi, a settimana. Si possono perdere fino a 3 chili, ma non è questo quello che conta realmente.

Photo Credits | Shutterstock / Stepanek Photography

 

Condividi l'articolo:

2 commenti su “La dieta verde depurativa per ritrovare il benessere”

Lascia un commento