La dieta depurativa per disintossicarsi dopo le vacanze estive

di Daniela Commenta

In estate è facile lasciarsi andare agli stravizi alimentari: gelati, fritture di pesce, aperitivi in riva al mare con gli amici, ma anche pizze e dolci vari. Sicuramente ci siamo divertiti e abbiamo gustato la buona cucina ma adesso a farne le spese sono la nostra linea e il nostro intestino. La parola d’ordine, quindi, è depurarsi.


Dopo l’estate è fondamentale depurare l’organismo dagli eccessi con un’alimentazione sana ed equilibrata; chi ha sofferto di più nel periodo estivo è sicuramente l’intestino, pertanto in questo momento cercate di seguire una dieta il quanto più semplice possibile.

Per prima cosa evitate le pietanze congelate e cucinate a lungo, via libera, invece, ai cibi crudi purché ben lavati; se non riuscite a fare a meno di alimenti cotti, cuoceteli in modo semplice e senza esagerare con grassi e condimenti. Per depurarsi mangiate tante verdure e legumi, sia crudi, ove possibile, che cotti: questi alimenti rappresentano un vero toccasana grazie al loro elevato potere depurante. Per condire le verdure usate un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, poco sale e limone in abbondanza.

Evitate i lieviti, in particolare pane, pasta, pizza e focacce; preferite cibi ricchi di fibre come cereali, orzo, farro, riso e avena. Consumate poca carne e sono bianca, mentre via libera al pesce, soprattutto a quello azzurro.

Come spuntini, durante la giornata, evitate gli snack confezionati a favore di frutta fresca, tisane depurative e caffè d’orzo; via libera anche allo yogurt e ai cereali soprattutto a colazione; non dimenticate di bere molta acqua: già al mattino bevetene un bicchiere a digiuno, vi aiuterà a depurarvi.

Link utili:

Sovrappeso dopo le vacanze? Cosa non fare dopo le abbuffate estive

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>