Dieta vegetariana, ricette light di secondi piatti

di Tippi Commenta

Per chi segue la dieta vegetariana e non consuma quindi prodotti di origine animale come la carne e il pesce (mentre i derivati come uova e formaggio sono consentiti) esistono moltissime ricette con cui cimentarsi, dall’antipasto ai secondi piatti! Vediamo insieme le ricette light vegetariane più gustose da portare in tavola e da preparare velocemente!

Scaloppine di seitan

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di seitan al naturale
  • Succo di 1 limone
  • Acqua q.b.
  • Farina per impanare
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Salsa di soia q.b. (o in alternativa un pizzico di sale)
  • Salvia q.b.

Preparazione

  1. Tagliate il seitan a fettine sottili.
  2. Infarinate le fette e fate soffriggere nell’olio caldo a fiamma viva.
  3. Aggiungete il succo di limone e tanta acqua quanto serve per coprire il seitan.
  4. Fate un giro di salsa di soia o in alternativa se non l’avete aggiungete un pizzico di sale.
  5. Aggiungete la salvia e abbassate la fiamma.
  6. Fate cuocere per 15-20 minuti e servite.

Polpette di melanzane al forno

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di melanzane già pulite
  • 2 albumi
  • 50 g di pecorino
  • 100 g di pancarrè
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • 50 g di mozzarella affumicata

Preparazione

  1. Pulite e tagliate le melanzane eliminando la base e il peduncolo.
  2. Sbucciatele con un pelapatate e dopo averle tagliate a metà fatele a cubetti.
  3. Portate ad ebollizione una pentola con l’acqua e versate i dadini di melanzane. Fate scottare per pochi minuti (5 minuti) e scolate bene, premendo con un cucchiaio per far fuoriuscire tutta l’acqua in eccesso.
  4. Frullate le melanzane fino a ridurle in purea.
  5. Trasferite il composto in una ciotola, aggiungete gli albumi, il pecorino grattugiato e il pancarrè che avrete precedentemente tagliato a tocchetti e frullato per qualche istante nel mixer.
  6. Unite anche il prezzemolo, salate, pepate e mescolate per amalgamare.
  7. Tagliate la mozzarella affumicata a dadini.
  8. Formate delle palline con il composto di melanzane e al centro fate una piccola conca dove inserire il cubetto di mozzarella.
  9. Ricompattate la pallina tra le mani e passatela nel pangrattato.
  10. Rivestite una teglia con la carta da forno e adagiatevi le polpettine.
  11. Infornate per 20 minuti a 180°C, fino a quando non si saranno dorate in superficie.

Polpette di zucca al forno

Ingredienti per 12 pezzi

  • 700 g di zucca
  • 1 albume
  • Un pizzico di sale
  • Erbetta cipollina q.b.
  • Pepe q.b.
  • 2 cucchiai di pecorino
  • Pangrattato

Preparazione

  1. Eliminate la buccia della zucca e tagliatela a fette spesse. Disponete su un tegame rivestito di carta da forno e fate cuocere per circa mezz’ora a 200°C.
  2. Riducete la zucca in purea in una ciotola aiutandovi con la forchetta e aggiungete un pizzico di sale, il pepe, l’erbetta cipollina, il bianco dell’uovo, il parmigiano e qualche cucchiaio di pangrattato.
  3. Mescolate il tutto e se notate che l’impasto non tiene aggiungete un altro cucchiaio di pangrattato.
  4. Formate delle polpettine e adagiatele su una teglia rivestita di carta da forno.
  5. Fate un giro d’olio e lasciate cuocere per 20 minuti circa a 170-180°C.

Polpette di lenticchie al forno

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di lenticchie rosse decorticate
  • 1 patata
  • 1 albume
  • 2-3 fette di pancarrè
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • Sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Paprika q.b.
  • Erba cipollina q.b.
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

  1. Fate lessare la patata in acqua bollente già pelata e tagliata a cubetti in modo da accelerare i tempi di cottura.
  2. Fate lessare anche le lenticchie decorticate con un pizzico di brodo vegetale granulare, meglio se senza glutammato di sodio.
  3. Mettete il tutto in una ciotola e amalgamate bene, aggiungendo anche l’albume e il pancarrè sminuzzato.
  4. Aggiungete il pecorino, il prezzemolo, il sale e il pangrattato.
  5. Formate delle palline e adagiatele su una teglia rivestita di carta da forno e fate cuocere in forno a 180°C per 15-20 minuti.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>