La dieta Flexitarian, ovvero la dieta vegetariana flessibile

di Daniela Commenta

Vorreste diventare vegetariani ma con gradualità e magari perdere peso? Quello che fa per voi è la dieta Flexitarian, un regime dietetico ideato da una nutrizionista statunitense e diventato famoso grazie a testimonial del calibro di Gwyneth Paltrow; questa dieta di basa su un regime vegetariano flessibile che predilige i vegetali ma non rinuncia del tutto alle proteine animali.

La dieta Flexitarian è stata ideata dalla nutrizionista Dawn Jackson Blatner e si ispira ai principi dell’alimentazione vegetariana ma senza escludere del tutto le proteine di origine animale. Gli alimenti da privilegiare in questa dieta sono la frutta e la verdura di stagione, possibilmente a chilometro zero, ma anche cereali integrali, come il farro e il kamut, i legumi, la soia e i suoi derivati come il tofu. Via libera anche alla frutta secca, all’olio di semi di lino e a quello extravergine di oliva.

In alcuni giorni a settimana, poi, possono essere consumati alcuni alimenti non vegetali come la carne, il pesce, le uova, il latte e i latticini, con un’unica regola: devono essere esclusivamente biologici. Assolutamente vietati, invece, il pane, la pizza, i dolci e gli alcolici.

Per quanto riguarda la carne, la dieta Flexitarian prevede tre livelli di riduzione, ovvero principiante, avanzato o esperto. I principianti devono astenersi a mangiare la carne per due giorni a settimana con un limite massimo di 700 grammi totali; gli avanzati devono evitare la carne per tre o quattro giorni e limitarsi a 500 grammi a settimana e gli esperti devono evitare la carne per cinque giorni consumandone un massimo di 250 grammi a settimana.

Passiamo alle calorie: non si possono ingerire più di 1500 calorie al giorno così suddivise: 300 a colazione, 400 a pranzo, 500 a cena e 300 totali per i due spuntini che, eventualmente possono essere eliminati facendo scendere 1200 le calorie. Secondo la sua ideatrice questa dieta permette di perdere fino a cinque chili in un mese e, stando alle opinioni entusiaste dei suoi estimatori, è molto efficace.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>