La dieta delle erbe aromatiche

di Daniela Commenta

Sicuramente lo sapete già: tutte le erbe aromatiche possiedono delle proprietà benefiche che aiutano l’organismo a stare meglio: pensate, quindi, quanto possono aiutare diverse erbe in uno stesso regime alimentare. Partendo da questo principio, è nata la dieta delle erbe, che propone diversi menù nei quali le varie erbe insaporiscono le pietanze e aiutano a perdere un paio di chili nel giro di quindici giorni.

Le virtù delle erbe aromatiche sono tante, ad esempio il basilico aiuta a sgonfiare la pancia e a rinforzare il sistema immunitario, il prezzemolo, che è ricco di vitamina C, contrasta la ritenzione idrica e favorisce la digestione, come del resto la salvia che, in più, stimola la diuresi ed è un potente antistress.

Non è finita qui; tra i vari aromi sono da segnalare l’alloro, che è utile per contrastare i gonfiori intestinali, il timo, che favorisce la diuresi e aiuta la digestione, la maggiorana, che è ricca di sostanze antiossidanti e l’erba cipollina, che è preziosa per chi soffre di intestino pigro.

Come dicevamo, con la dieta delle erbe si possono perdere fino a due chili e ad una taglia in due settimane; inoltre, usando questi aromi come condimento, è possibile ridurre il consumo di sale, con notevoli vantaggi per la salute. Anche la pelle trarrà giovamento dall’introduzione delle erbe aromatiche nell’alimentazione: infatti, essendo ricche di antiossidanti, sono in grado di ostacolare l’azione dei radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento precoce.

Esempio di menù della dieta delle erbe

Colazione: caffè d’orzo, fette biscottate, 125 g. di yogurt bianco magro
Spuntino: un succo di pompelmo
Pranzo: orecchiette con cime di rapa, 370 g. di verdure, ceci con i peperoni insaporiti con prezzemolo, alloro e un cucchiaino d’olio, insalata verde mista
Merenda: una fetta di ananas fresco
Cena: passato di verdure con 200 g di verdure miste, ricotta vaccina con erba cipollina, insalata mista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>