Gli sgombri al sale

di Chiara Commenta

Sgombri al sale

Se, in vacanza, avete la possibilità di acquistare il pesce dai pescatori o se, meno fortunati, siete in città e siete andati al mercato, fatevi tentare dagli sgombri freschi e preparateli al sale. Dopo una giornata di caldo il piatto farà gola a tutti e sarà salutare: questo pesce contiene i famosi Omega-3, grassi che proteggono il sistema cardiovascolare

Ingredienti per 4 persone: 2 sgombri da gr. 250, un albume di uovo, mezzo bicchiere di vino bianco, rosmarino, olio extravergine di oliva, sale grosso gr. 500

Incidete la pancia degli sgombri, pulite l’interno, eliminate le pinne, sciacquateli e asciugateli. In una citola versate il sale grosso, l’albume di uovo, il rosmarino tritato e il vino bianco e amalgamate. Distribuite in una teglia un quarto del composto di sale, adagiate gli sgombri, ricopriteli con il misto di sale grosso rimasto e cuoceteli in forno a 210 gradi per 20 minuti. Estraete la teglia dal forno e condite gli sgombri nel piatto da portata con l’olio.

Tempo di preparazione: 40 minuti.

Curiosità: quando i pesci li possiamo definire azzurri?  Con tale definizione, indichiamo quei pesci che non solo presentano una colorazione blu scuro al dorso ed argentea al ventre ma di solito, hanno piccole dimensioni ed abbondano nel Mediterraneo.

Nei nostri mari troviamo in particolar modo: l’alice, la sardina e lo sgombro. Non dimentichiamo però, che sono considerati azzurri per la loro colorazione anche molti pesci che non hanno nulla in comune con quelli piu’ conosciuti, come ad esempio il tonno e il pesce spada.

La particolarità del  pesce azzurro, è che essendo pescato in tutti i mari italiani e quindi vicino ai mercati di vendita, è estremamente economico e soprattutto è presente per quasi tutto l’anno. Medici e nutrizionisti ne indicano l’importanza del consumo, alternativamente  ad altri cibi proteici come formaggi, uova e carne. Presenta inoltre un apporto di proteine di  qualità molto elevata e acidi grassi polinsaturi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>