La dieta delle zuppe estive

Come vi abbiamo già spiegato altre volte, non dovete pensare che le zuppe e le creme siano dei piatti ad esclusivo consumo invernale, anzi, le zuppe in estate sono molto rinfrescanti, forniscono la giusta quantità di liquidi, e aiutano a combattere la disidratazione estiva, oltre ad aiutarvi a fare il pieno di fibre e di vitamine.

In genere siamo abituati a pensare alle zuppe come a dei piatti tipici dell’inverno, in realtà basta gustarle fredde e prepararle con la verdura di stagione, ed ecco che diventano degli ottimi primi light, ottimi come sostituti di insalate di pasta e riso; non ne siete ancora convinti? Vi basti pensare al gazpacho, piatto estivo per eccellenza, o alla stessa crema di pomodoro che vi abbiamo presentato qualche settimana fa.

Una dieta a base di zuppe è perfetta per depurare e rivitalizzare l’organismo, sazia senza appesantire e fornisce il giusto apporto di vitamine e sali minerali; le zuppe, infatti, sono a base di verdure che, si sa, forniscono poche calorie, e poi sono ricche di fibre e di potassio, un minerale molto importante per combattere la ritenzione idrica.

Inoltre, le verdure aiutano a rivitalizzare l’organismo, contengono sostanze utili per la salute come la vitamina C, l’acido folico, il betacarotene, e aiutano la pelle a proteggersi dagli effetti del sole.

La dieta delle zuppe estive va seguita per cinque giorni, permette di perdere due chili e si fonda, oltre che su una colazione completa e due spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio, su un piatto unico a base di zuppa con l’aggiunta di carboidrati, cereali o proteine, e su una cena molto leggera di verdure e frutta.

Esempio di menù della dieta delle zuppe estive

Colazione: 250 g. di latte o di yogurt magro, 20 g. di fiocchi d’avena, un frutto, un caffè senza zucchero
Spuntino: 50 g. di pane di soia con 50 g. di parmigiano
Pranzo: gazpacho con fagioli, 200 g. di anguria
Merenda: 150 g. di yogurt magro
Cena: insalata di radicchio, peperoni e songino, condita con olio e aceto, macedonia preparata con 200 g. di frutti di bosco misti.

Condividi l'articolo:

61 commenti su “La dieta delle zuppe estive”

  1. Great blog here! Also your web site loads up very fast! What host are you using?
    Can I get your affiliate link to your host? I wish my site
    loaded up as quickly as yours lol

    Rispondi

Lascia un commento