La dieta contro la stitichezza

La stipsi è un problema molto diffuso che tanti di noi devono affrontare con tutti i problemi spesso connessi: dolore addominale, gonfiori e meteorismo, sensazione di intossicazione, difficoltà ad evacuare. L’alimentazione può aiutarci molto: scopriamo la dieta contro la stitichezza.

dieta contro la stitichezza

Posto che le cause vanno indagate con l’aiuto di un medico, se il problema è grave e duraturo, la dieta può fare molto nel gestire questo disturbo regolarizzando l’intestino, migliorandone la funzionalità e assumendo una serie di buone abitudini che possono fare la differenza.

Una dieta ben bilanciata, ricca di porzioni di frutta e verdura, è il primo passo per mantenere l’intestino in forma e perfettamente funzionante. È essenziale anche idratarsi a sufficienza e assumere buone quantità di fibre alimentari che stimolano in transito intestinale.

Bisogna prestare attenzione ad alcuni alimenti che a causa delle loro proprietà astringenti rendono più difficile la digestione e il transito intestinale, favorendo l’eliminazione delle scorie. Va dunque ridotto il consumo di limoni, riso, carote, patate e banane.

Tra gli alimenti consigliati ci sono tutte le verdure, crude o cotte, da consumare ad ogni pasto. Sono da preferire zucchine, broccoli, spinaci, cavolfiore, melanzane, carciofi e fagiolini. Ottimi anche minestroni, vellutate e passati per consumare le verdure in modo alternativo.

Non può mancare la frutta, meglio se consumata con la buccia che è ricca di fibre. Preferite prugne, fichi, albicocche e pere, ma anche kiwi, da consumare preferibilmente la mattina. Funziona bene anche la frutta cotta, soprattutto mele.

A tutto ciò aggiungete cereali integrali, legumi, yogurt e prodotti probiotici. Per condire usate olio d’oliva extravergine a crudo. Inoltre consumate almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, preferibilmente naturale, ma va bene anche sotto forma di tisane e infusi.

Non trascurate di praticare attività fisica con regolarità. Basteranno delle passeggiate quotidiane di 30-40 minuti, se non siete appassionati di sport. È inoltre importante cercare di educare il corpo ad una routine regolare, di conseguenza è essenziale mantenere i pasti regolari, non saltarli mai e masticare lentamente per facilitare la digestione.

Photo Credits | crabgarden / Shutterstock.com

Condividi l'articolo:

10 commenti su “La dieta contro la stitichezza”

  1. My spouse and I absolutely love your blog and find many of your post’s to be what precisely I’m looking for. Does one offer guest writers to write content available for you? I wouldn’t mind writing a post or elaborating on a few of the subjects you write regarding here. Again, awesome site!

    Rispondi
  2. My spouse and I absolutely love your blog and find nearly all of your post’s to be just what I’m looking for. Does one offer guest writers to write content for yourself? I wouldn’t mind publishing a post or elaborating on some of the subjects you write concerning here. Again, awesome site!

    Rispondi
  3. Hello would you mind stating which blog platform you’re using? I’m going to start my own blog in the near future but I’m having a hard time deciding between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design seems different then most blogs and I’m looking for something unique. P.S My apologies for getting off-topic but I had to ask!

    Rispondi

Lascia un commento