La dieta abbronzante

di Daniela Commenta

Con le vacanze estive ormai iniziate, o alle porte se avrete le ferie ad agosto, è partita anche la voglia di tintarella; del resto, una pelle anche lievemente dorata dona un aspetto più luminoso, ovviamente a patto di esporsi al sole in modo intelligente e di evitare le scottature.

Per centrare l’obiettivo di un’abbronzatura perfetta, un importante aiuto arriva dall’alimentazione, in quanto d’estate si trovano moltissimi cibi abbronzanti e, allo stesso tempo ipocalorici, freschi e dissetanti, che ci aiutano anche a combattere il caldo. Molti degli alimenti presenti in estate, infatti, grazie al loro contenuto di minerali e vitamine, sono in grado di stimolare la produzione di melanina e di difendere la pelle da eritemi solari e arrossamenti.

Tra i cibi più ricchi di carotene e di provitamina A, una sostanza che rafforza le difese della pelle, ci sono le albicocche, le pesche, le carote, gli spinaci, le nespole, il melone, i broccoli e le biete.

La dieta abbronzante che vogliamo proporvi oggi, è un regime alimentare leggermente ipocalorico, in quanto fornisce circa 1.300 calorie al giorno, permette di perdere due chili e va seguita per due settimane prima di partire per le vacanze o di esporsi al sole. Per il corretto svolgimento della dieta, bevete almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, a temperatura ambiente, e meglio se lontano dai pasti.

Esempio di menù della dieta abbronzante

Colazione: due vasetti di yogurt magro naturale e 400 g. di frutta fresca di stagione
Spuntino: 200 g. di ciliegie o fragole e un succo di carota
Pranzo: 80 g. di pasta integrale condita con pomodoro fresco e basilico, 300 g. di peperoni e melanzane alla griglia
Merenda: frullato con 50 g. di melone a polpa gialla e mezzo bicchiere di latte parzialmente scremato
Cena: una bistecca ai ferri, 150 g. di carote e finocchi crudi in pinzimonio, mezzo panino integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>