Depurarsi e sgonfiare l’addome dopo le vacanze

di Tippi Commenta

Dopo le tavolate pantagrueliche con gli amici, complice il clima festaiolo delle vacanze estive, più o meno tutti ci ritroviamo con qualche chilo in più da smaltire. Ecco, allora, una carrellata di tutti i rimedi più efficaci per perdere peso e tornare in forma, dalla dieta alle tisane più efficaci.

Per recuperare la silhouette e sgonfiare l’addome dopo le vacanze, la prima regola è partire dall’alimentazione, prediligendo verdure depuranti come carciofi, cicoria, catalogna, radicchio, indivia, puntarelle e cavoli, e frutta ricca di vitamina C che aiuta a disintossicare l’organismo come gli agrumi, kiwi, papaya, ecc.  Alla carne rossa, preferite le carni bianche (pollo, tacchino), e il pesce. Via libera anche ai cereali integrali, ricchi di fibre che aiutano il transito intestinale e proteggono il fegato. Da evitare, invece, i cibi grassi e i fritti, No anche ai condimenti troppo elaborati, alle bevande zuccherate, agli insaccati, agli alcolici. Il caffè va bevuto con moderazione.

Sgonfiare l’addome: dieta disintossicante

(della nutrizionista Samantha Biale)

Lunedì

Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, con corn flackes e 1 spremuta di arancia.

Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: 200 g di gnocchi al pomodoro fresco e basilico, 200 g di petto di pollo al limone e prezzemolo.

Merenda: frullato di fragole

Cena: 200 g di passato di sedani e porri, frittata di cipollotti preparata con 1 uovo, 200 g di insalata di cicorino fresco. 50 g di pane integrale.

Condimenti: 20 g di olio extra vergine di oliva e 20 g di parmigiano grattugiato

Martedì

Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, con corn flackes e 1 spremuta di arancia.

Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: 60 g di fusilli ai peperoni (100 g), 70 g di bresaola al limone e sedano, 200 g di insalata parella.

Merenda: frullato di pesca (200 g)

Cena: crema di pisellini freschi (150 g) e patate (100 g), 120 di carne alla pizzaiola con basilico e 50 di pomodorini freschi, 200 di insalata novella.

Condimenti: 20 g di olio extra vergine di oliva e 20 g di parmigiano grattugiato

Mercoledì

Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, con corn flackes e 1 spremuta di arancia.

Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: 50 g di risotto alle zucchine (100 g), 100 g di fiocchi di latte, pomodorini e basilico, 200 g di insalata pasqualina

Merenda: 200 g di macedonia di pesche e fragoline

Cena: 200 g di crema di pomodori e basilico, 150 g di nasello con pomodorini, capperi e 20 g di olive nere, insalata di fagiolini, 200 g di patate e prezzemolo.

Condimenti: 20 g di olio extra vergine di oliva e 20 g di parmigiano grattugiato

Giovedì

Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, con corn flackes e 1 spremuta di arancia.

Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: 50 g di penne con 100 g di melanzane, 125 g di mozzarella, 50 di pomodorini e basilico,  200 g verdure miste in pinzimonio.

Merenda: frullato di ananas e fragole

Cena: 120 g hamburger al pomodorino fresco, 200 g di insalata di lattuga, ravanelli e rucola

Condimenti: 20 g di olio extra vergine di oliva e 20 g di parmigiano grattugiato

Venerdì

Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, con corn flackes e 1 spremuta di arancia.

Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: 50 g di spaghetti con 100 g di vongole, 100 g di insalata di puntarelle con 15 g di acciughe.

Merenda: frullato di kiwi e banane

Cena: 200 di passato di verdure miste, con 30 g di crostini, 150 g di hamburger di salmone al limone e prezzemolo, 200 di insalatina misticanza.

Condimenti: 20 g di olio extra vergine di oliva e 20 g di parmigiano grattugiato

Sabato

Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, con corn flackes e 1 spremuta di arancia.

Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: 50 di bucatini all’erba cipollina, 100 di petto di pollo al limone, 100 di insalata di finocchi.

Merenda: frullato di kiwi e pesche.

Cena: 200 di pizza alle verdure, 200 g di insalatina cicorino e pomodorini, 150 g di macedonia di frutta con 40 g di gelato alla crema.

Condimenti: 20 g di olio extra vergine di oliva e 20 g di parmigiano grattugiato

Domenica

Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, con corn flackes e 1 spremuta di arancia.

Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: 50 g di penne alla caprese (50 g di mozzarella, 30 g di pomodorini freschi, 10 g di olive nere e basilico), 200 g di insalata novella con cipollotti.

Merenda: frullato di frutta mista

Cena: 60 g di insalata di riso, 50 g di uovo e verdure, 200 g di carote e zucchine a julienne.

Condimenti: 20 g di olio extra vergine di oliva e 20 g di parmigiano grattugiato.

Sgonfiare l’addome: rimedi naturali

Per sgonfiare l’addome dopo le vacanze, anche i rimedi naturali possono essere dei validi alleati. Va subito chiarito che non esistono tisane dimagranti, ma preparati che aiutano a depurare l’organismo favorendo la perdita di peso, a cui vanno sempre abbinati una dieta equilibrata e l’esercizio fisico.

  • Tisana depurativa: miscela 30 g di cardo mariano, 30 g di bardana, 10 g di liquirizia, 20 g di anice e 10 g di menta. Fai macerare 1 cucchiaio di questo mix in 1 tazza di acqua per 2 ore, porta ad ebollizione e lascia in infusione per 30 minuti. Si consiglia di bere 4 tazze al giorno lontano dai pasti.
  • Tisana drenante: miscelate 20 g di fiori e foglie di biancospino, 30 g di betulla, 20 di fucus e 30 g di foglie di frassino.Versate 15 g di questo mix in 1 tazza di acqua e fate bollire per qualche minuto. Fate riposare per 40 minuti e filtrate. Si consiglia di bere 4 tazze al giorno per 1 mese, intervallando 1 settimana di cura, con 1 di pausa.
  • Tisana contro gas intestinali e fermentazione: miscelate ½ cucchiaino di semi di anice, ½ cucchiaino di semi di cumino, ½ cucchiaino di menta secca e ½ cucchiaino di semi di finocchio. Versatene 1 cucchiaino in 1 tazza di acqua bollente e lasciate in infusione per una decina di minuti e poi filtrate. Si consiglia di bere 1 tazza dopo pranzo e una dopo cena per 2 settimane.
  • Tisana per accelerare il metabolismo: miscelate 20 g di frangola, 15 di liquirizia, 40 g di fucus e 25 g di melissa. Versatene 15 g in 1 tazza d’acqua fredda e portate ad ebollizione per qualche minuto. Fate riposare per 40 minuti e filtrate. Si consiglia di bere 4 tazze al giorno lontano dai pasti.

Photo Credits|ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>