Il cumino favorisce la perdita di peso e abbassa il colesterolo

di Mariposa Commenta

Il desiderio di dimagrire non deve arrestarsi davanti alla difficoltà di perdere peso. Ci sono tantissimi modi per favorire il dimagrimento aiutandosi con gli alimenti giusti. Secondo uno studio dell’Università iraniana Shahid Sadoughi il cumino, per esempio, è un vero alleato della linea. Il consumo regolare di questa spezia dovrebbe aiutare a ridurre la massa grassa e ad abbassare il colesterolo.

cumino

Come mai il cumino ha questo potere? La ricerca ha coinvolto 88 donne, tra obese e in sovrappeso, e le hanno divise in due gruppi. Per tre mesi entrambi i gruppi hanno ricevuto consulenza da nutrizionisti e diminuito l’apporto calorico giornaliero di 500 calorie. Uno dei due gruppi a questo regime ipocalorico ha aggiunto 3 grammi di cumino al giorno. Qual è stato il risultato? Le donne che avevano assunto cumino erano dimagrite di 1,4 kg in più rispetto a quelle dell’altro gruppo. Il motivo è di tipo chimico: aumenta il calore corporeo, aumentando la spesa metabolica complessiva del corpo. L’organismo brucia più calorie del solito.

Le proprietà di questa spezia sono numerose: contiene ferro, componente essenziale negli enzimi metabolici e digestivi, favorisce la digestione, migliora la salute del sistema immunitario. Un altro punto a favore per integrarlo nella dieta è quello che contrasta l’osteoporosi. Come abbiamo accennato, inoltre, riduce il colesterolo ed è ricco di antiossidanti, quindi previene l’insorgenza del cancro allo stomaco e al fegato.

Se tutto questo non vi ha convinto, sappiate che il cumino migliora la memoria, favorisce la concentrazione e soprattutto regala un riposo notturno ottimale, perché tende a rilassare la muscolatura.

Photo Credits | Shutterstock / Andrey Starostin