Come risparmiare calorie per mantenere la linea senza dieta

Spread the love

 A volte per mantenersi in forma non c’è bisogno di mettersi a dieta. È sufficiente eliminare certe brutte abitudini alimentari o vizi. Quel cioccolatino a fine caffè o quei cinque o sei biscottini a metà pomeriggio possono essere più pericolosi di un piatto di spaghetti alla carbonara. Vi siete mai chiesti quante calorie possano contenere i vostri snack? Ecco prima di tagliare è meglio sviluppare consapevolezza di ciò che si sta mangiando.

Come fare? Nessun conto assurdo, semplicemente guardate le etichette sulle confezioni. È già un buon punto di partenza. Potreste scoprire che i vostri buonissimi biscotti (scusate se insisto sul tema) valgono 30/50 calorie l’uno e mangiarne 5 è come consumare un piatto di spaghetti, con una bella differenza: non siete sazi.

Per risparmiare i vostri consumi potreste quindi eliminare il superfluo. A tavola cercate di fare pasti completi e soprattutto vari, ma dite no al bicchiere di vino in più (80/90 calorie)  o all’aperitivo (120/150 calorie). Aggiungiamo poi che l’happy hour non si limita solo al classico bicchiere di vino o cocktail in compagnia, ma si mangiano con una certa gola anche patatine, pizzette, tartine, fritti misti. Risultato? Una bella pizza, seppur calorica, è meno impegnativa.

Le calorie si tagliano anche sostituendo alcuni prodotti classici della nostra alimentazione. La mattina, per esempio, potete continuare a bere la vostra tazza di latte, ma evitate il latte intero e preferite quello scremato. In questo modo potrete ridurre i consumi del 30 percento. Il gelato la domenica pomeriggio può essere alternato con uno yogurt gelato, i pasticcini alla crema sostituiti con quelli alla frutta. Non è tutto, la pasta è più calorica del riso, mentre i sughi con le verdure sono più leggeri di quelli di carne.

Non c’è quindi bisogno di stare a dieta o di togliersi il piacere della buona tavola. A volte basta solo un po’ di attenzione per risparmiare dalle 400 alle 700 calorie al giorno.

 

 

 

Lascia un commento