Come mantenere la linea dopo la menopausa? Ecco la dieta per le signore over 50

di Mariposa Commenta

 

 La menopausa è un momento molto complicato della vita delle donne: c’è un aspetto psicologico, che coincide con la fine della fertilità, e poi c’è un aspetto fisico, che comporta una serie di cambiamenti ormonali a volte molto fastidiosi. Uno dei problemi più imbarazzanti è l’aumento di peso: un gruppo di ricercatori americani ha elaborato uno studio per comprendere quali siano i migliori consigli dietetici per mantenere la perdita di peso a lungo termine dopo una dieta a seguito della menopausa.

Il cosiddetto mantenimento in menopausa non è per nulla facile. Gli esperti hanno arruolato circa 500 volontarie in sovrappeso o obese sopra i 55 anni in due momenti diversi: sei mesi dopo la fine della dieta e quattro anni dopo. È stato evidente che a breve termine eliminare i dolci, i fritti, ridurre le bibite zuccherate, aumentare il consumo di pesce e soprattutto fare più attenzione ai pasti in casa sia stata una strategia vincente, non funziona però dopo 4 anni, quando perdere peso diventa decisamente più complicato.

Per dimagrire più avanti nel tempo, è molto meglio mangiare più frutta e verdura, limitare la carne, ridurre dolci e bibite nonché dare un taglio ai formaggi. Come riporta il Corriere della Sera, Bethany Barone Gibbs, docente dell’University of Pittsburgh, coordinatrice dello studio, ha spiegato:

L’aumento del consumo di frutta e verdure di due porzioni rispetto a quanto si era abituati in precedenza ha favorito la perdita di un chilo e mezzo alla fine dei quattro anni. Dal canto suo, la riduzione delle bibite zuccherate di circa due bicchieri è invece risultata associata alla perdita di un altro chilo e mezzo.

È molto importante fare attenzione anche un altro punto: per consentire il dimagrimento, i piccoli cambiamenti nelle abitudini alimentari devono essere mantenibili. È inutile costringere a diete drastiche, che poi non si riescono a seguire e consento dimagrimenti rapidi ma dalla breve durata.

Photo Credit | ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>