Proprietà dei Cereali

di Claudia 1

I cereali sono alimenti fondamentali nella dieta perchè forniscono all’organismo non solo energia ma soprattutto sostanze che svolgono un ruolo centrale nella prevenzione di malattie e disturbi dei vari organi del corpo. Mangiare cereali, insieme ad altri alimenti, rende la nostra alimentazione sana ed equilibrata. Quali sono le proprietà dei cereali?

In primo luogo, forniscono un’energia al corpo che, definita a “lento rilascio”, da al corpo un senso di sazietà prolungato. Questa sua caratteristica li rendono alimenti particolarmente consigliati a sportivi o a chi necessita di mantenere l’attenzione per un lungo periodo e sono soprattutto alimenti indicati per chi è a dieta. In secondo luogo, sono alimenti ricchi di sostanze nutritive.

I cereali contengono vitamina B, minerali e oligoelementi importanti non solo perchè rafforzano il sistema immunitario ma anche per la prevenzione dei disturbi cardiovascolari. Infine, i cereali aumentano la quota di carboidrati necessari al buon funzionamento del corpo. Secondo i nutrizionisti, infatti, il fabbisogno calorico dell’organismo dovrebbe comprendere il 60% di calorie apportate dai carboidrati.

Quali cereali scegliere? Quando si devono scegliere dei cereali ci troviamo di fronte a diverse decisioni: Sono meglio i cereali sfusi o i cereali confezionati? Meglio i cereali integrali di quelli raffinati? Per poter fare la scelta giusta ci può tornare utile un confronto tra queste tipologie.

Cereali confezionati: per le farine è meglio scegliere le confezioni opache perchè la luce favorisce l’ossidazione e l’invecchiamento. I chicchi integrali in genere hanno una scadenza molto breve rispetto ad altre tipologie.

Cereali sfusi: sarebbe bene per i cereali sfusi, controllare che i semi non siano sfarinati o frammentati e aver cura di sapere qual è la data di scadenza.

Cereali integrali: questi cereali sono indicati per chi ha problemi di intestino. Il maggior numero di fibre aiuta a regolarizzare l’intestino, mentre la non lavorazione mantiene alcune sostanze nutritive (minerali, oligoelementi, vitamine).

Cereali raffinati: sono cereali indicati per chi ha l’intestino debole e segue già un’alimentazione ricca di vegetali. I chicci raffinati sono inoltre più indicati in cucina poichè hanno tempi di cottura molto più brevi rispetto ai cereali integrali.

Indipendentemente dalla tipologia di cereali è bene, come per ogni alimento, non abusare nel consumo perchè possono essere nemici della dieta per il loro contenuto calorico. Naturalmente quello detto vale per i cereali che non contengono zuccheri aggiunti come per esempio le barrette ai cereali che troviamo sul mercato. Le barrette light sono ipercaloriche, per esempio una barretta di cereali le calorie per 100 grammi sono in media 350 calorie. Il numero sale se ai cereali sono associati altri alimenti quali il cioccolato, il miele, ecc. Quindi attenzione nella scelta!

Commenti (1)

  1. salve volevo sapere i cereali acidificanti quali sono e i cereali non acidificanti quali sono grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>